Il Forum e Civitas Prodi, Buttiglione, Gasparri, Giovanardi, Sestini, Rutelli, Fassino, Lucà, Pezzotta, Colombo tra i principali relatori

Sempre più stretto il rapporto tra Forum Permanente del Terzo Settore e Civitas, appuntamento che ha segnato alcuni dei nostri passaggi più significativi, primo fra tutti il “Patto per la Solidarietà” firmato il 18 aprile 1998 con il Governo Prodi. Un documento che riconobbe ufficialmente l’importante ruolo del Terzo settore nell’economia italiana e, contemporaneamente, validò il Forum come interlocutore privilegiato. “Civitas e il Forum Permanente del Terzo Settore – dichiarano i portavoce Edo Patriarca e Giampiero Rasimelli – hanno contribuito, ciascuno per la propria parte, alla importante crescita del Terzo settore in Italia e al suo accreditamento. Un “luogo” come Civitas è prezioso per la possibilità data ad associazioni, fondazioni, organizzazioni non profit, realtà interessate a questo mondo, enti ed istituzioni, di dialogare, confrontare, ma soprattutto conoscere a fondo un mondo ricchissimo di esperienza, di progettualità, di solidarietà”. Quest’anno il Forum Permanente del Terzo Settore è presente a Civitas con numerosi Seminari e Convegni, alcuni dei quali realizzati in collaborazione con altre “reti”. In ordine strettamente cronologico: Il 2 maggio alle ore 18.00 durante il Convegno inaugurale “Il Terzo settore incontra il Governo” – rappresentato dal Ministro per le Politiche Comunitarie ROCCO BUTTIGLIONE – si avvierà un confronto sull’attività svolta dal Governo, i provvedimenti presi, le priorità e si “farà il punto” per una vera agenda della politica sociale: immigrazione, fondazioni di origine bancaria, servizio civile, politiche sociali, nuova legge sul volontariato, impresa sociale, cooperazione internazionale, servizio pubblico radiotelevisivo, scuola solo alcuni dei temi che saranno approfonditi. Il 3 maggio alle ore 11.30 il Presidente della Margherita FRANCESCO RUTELLI e il Segretario dei DS. PIERO FASSINO incontreranno i portavoce del Forum in un confronto sulle principali questioni che toccano il terzo settore italiano. Lo stesso giorno alle ore 14.00 il Convegno “Migrazione e cittadinanza: l’integrazione necessaria, l’integrazione possibile” promosso da Legacoop e Forum Veneto del Terzo Settore affronterà, anche in relazione alle iniziative legislative in atto, le tematiche legate agli operatori di questo delicato settore. Ancora il 3 maggio alle ore 17.00 il Convegno “Ruolo dell’impresa sociale e ruolo sociale dell’impresa” promosso insieme al Forum del Terzo Settore Veneto toccherà un tema di strettissima attualità ed avrà tra i suoi relatori il Sottosegretario al Welfare Sen. GRAZIA SESTINI, il Segretario Nazionale della CISL SAVINO PEZZOTTA, ANTONIO COLOMBO per la Confindustria e il Responsabile Terzo Settore DS MIMMO LUCÀ. Il 4 maggio alle ore 11,30 incontra il Ministro delle Comunicazioni On. MAURIZIO GASPARRI, incontrerà il portavoce Edo Patriarca e, alle ore 13,30 sarà tra i relatori del Convegno “Terzo settore e RAI: quali idee per il servizio pubblico”. Un tema portante per il Forum Permanente del Terzo Settore, che ha due suoi rappresentanti nel Tavolo di Consultazione tra RAI e Società Civile istituito dal Ministero per le Comunicazioni. Al Convegno saranno anche il Responsabile Segretariato Sociale RAI CARLO ROMEO e il Professor MARIO MORCELLINI. Sempre il 4 maggio alle ore 15.00 il Presidente della Commissione Europea ROMANO PRODI e il Ministro per i Rapporti con il Parlamento On. CARLO GIOVANARDI saranno prestigiosi relatori al Convegno “Servizio civile: capire e costruire la cittadinanza europea” realizzato insieme alla Cnesc ed all’Associazione delle ONG Italiane. Infine alle ore 17.00 dello stesso giorno Forum Permanente del Terzo Settore, Associazione delle ONG Italiane e Tavolo della Pace promuovono l’incontro “Pace e cooperazione Internazionale: la marcia Perugia Assisi del 12 maggio” Comunicato stampa 23/02 Roma, 23 aprile 2002