LA SOCIETA’ CIVILE ITALIANA E LA CONVENZIONE EUROPEA Incontro con Senatore Giuliano Amato Vice Presidente della Commissione Europea promosso dal Forum Permanente del Terzo Settore in collaborazione con Associazione delle ONG italiane e Tavola della Pace

Roma, 18 luglio 2002. Il Forum Permanente del Terzo Settore ha approvato, nella sua Assemblea nazionale del 20 giugno, un articolato documento sulla Convenzione Europea. “Come ci sta a cuore la costruzione delle reti nel nostro Paese – dichiarano i portavoce Edo Patriarca e Giampiero Rasimelli –riteniamo parimenti importante la realizzazione di un’Europa che sia davvero per i cittadini e per la società civile”. “Proprio con l’obiettivo di un rafforzamento del percorso già tracciato, abbiamo scelto di costruire una forte alleanza con il Coordinamento delle Associazioni delle ONG Italiane e con la Tavola della Pace, altre due significative reti presenti nel nostro Paese: insieme ad esse abbiamo da tempo avviato un rapporto di reciproco riconoscimento”. “L’auspicio è che le tematiche che verranno trattate nell’incontro con il Vice Presidente della Commissione Europea vengano affrontate anche in una seduta straordinaria del Parlamento che coinvolga nel dibattito l’intera società civile italiana come prevede la stessa Convenzione”. “E’questa la prima di una serie di iniziative che vedranno impegnate il Forum Permanente del Terzo Settore nei prossimi mesi e che avranno come momento culminante la Convention in programma nella seconda metà di ottobre”. Com. stampa 28/02