DUE OTTIME NOTIZIE PER IL TERZO SETTORE 1) IL TAR DEL LAZIO HA SOSPESO IL REGOLAMENTO SULLE FONDAZIONI BANCARIE 2) LA COMMISSIONE BILANCIO DEL SENATO HA CANCELLATO LA

Roma 5 dicembre 2002. Il TAR del Lazio ha sospeso il regolamento sulle Fondazioni bancarie (articoli 7 e 9) ed ha rinviato alla Corte costituzionale le norme contestate. Un regolamento avverso il quale anche il Forum Permanente del Terzo Settore aveva presentato ricorso “in qualità di parte sociale riconosciuta e rappresentativa di tutti i principali e numerosi organismi operanti nel settore non profit, a difesa dei loro interessi e delle loro istanze”. Una successiva ordinanza ne spiegherà le motivazioni, ma già sin d’ora i portavoce Edoardo Patriarca e Giampiero Rasimelli esprimono grande soddisfazione per una sentenza che “accoglie quanto il Forum aveva significato in numerosi documenti riguardo l’attuale riforma sulle fondazioni che avrebbe penalizzato il mondo del non profit e la sua rappresentanza all’interno delle fondazioni”. Stessa soddisfazione esprimono i portavoce per un’altra buona notizia: la cancellazione, avvenuta oggi pomeriggio in Commissione Bilancio, del comma 17 dell’art. 19 (ex art. 21) della Legge Finanziaria, meglio conosciuto come “tassa sui circoli”. “Ringraziamo – affermano Patriarca e Rasimelli – le forze politiche e il Governo per questa decisione, e in particolare il Ministro per i Rapporti con il Parlamento On. Giovanardi per aver mantenuto fede agli impegni assunti con il Forum in merito a questo provvedimento che avrebbe causato un grave colpo all’esistenza stessa delle associazioni”. Com stampa 48/02