Terrorismo: non si riportino le lancette dell’orologio agli anni bui e terribili di alcuni decenni fa: pace e solidarietà unici antidoti alla violenza

Ancora una volta – dichiarano Edoardo Patriarca e Giampiero Rasimelli, portavoce del Forum Permanente del Terzo Settore – il terrorismo folle e senza senso, mai estirpato dal nostro Paese, ricompare con una puntualità quasi cronometrica: sono uomini e donne senza più alcuna radice sociale che vogliono riportare le lancette dell’orologio agli anni bui e terribili di alcuni decenni fa“.

Esprimiamo – continuano Patriarca e Rasimelliuna condanna forte e netta contro queste azioni assassine, solidarietà e vicinanza alle forze dell’ordine, amicizia e stima alla Senatrice Sestini“.
Per parte nostra il dialogo prosegue: l’agenda di confronto con il Governo rimane intatta e non subirà alcuna modifica“.
” – la pace, il lavoro, il welfare – siano improntati al rispetto delle istituzioni, delle regole democratiche e della legalità“.

Rinnoviamo – concludono Patriarca e Rasimelliil nostro invito ai giovani impegnati nei movimenti per la pace a non prestare il fianco ad alcuna provocazione“.
La solidarietà costruita giorno per giorno dalle realtà del terzo settore e della società civile siano la risposta forte alla violenza e alla logica di morte che sembrano riaffacciarsi nel nostro Paese“.
Sentinelle della pace, per usare un linguaggio caro a Giovanni Paolo II, e sentinelle della vita contro tutti coloro che seminano odio, violenza ed ingiustizia“.

Comunicato stampa 15/03
Roma, 3 marzo 2003