INCONTRO CON L’ON LUCA VOLONTE’(UDC) IN VISTA DELLA STESURA DEL DPEF

Nel corso dell’incontro Luisa Santolini, Presidente del Forum delle associazioni familiari ha particolarmente insistito sulla necessità del riconoscimento dei carichi familiari con deduzioni proporzionali al numero dei figli e tendenziamente universali. Si è anche ribadita la necessità di un finanziamento adeguato agli asili nido che estenda il servizio a tutte le famiglie e non solo a quelle che possono usufruire degli asili aziendali.

Edoardo Patriarca, portavoce del Forum Permanente del Terzo Settore ha messo l’accento su alcune questioni legate alle politiche internazionali: in particolare ha chiesto che vengano mantenuti, se non aumentati, i fondi a disposizione della cooperazione allo sviluppo promossa dalle Ong italiane.

Sono state poi illustrate all’On. Volontè alcune priorità condivise di cui tener conto nella formulazione del DPEF:
1- il mantenimento – se non l’incremento – del Fondo nazionale per le politiche sociali;
2- l’impegno a definire in tempi brevi i Livelli Essenziali di Assistenza (il relativo tavolo presso il Ministero del Welfare non è stato più convocato da marzo e tutto rischia di perdersi in pure affermazioni di principio);
3- le politiche fiscali a sostegno al terzo settore e alle famiglie, con particolare attenzione alla proposta di legge sulla deducibilità fiscale delle donazioni e all’introduzione della deducibilità/detraibilità delle spese sociali sostenute dalle famiglie;
4- Le politiche di sostegno:
a- alle politiche d’integrazione per gli immigrati e le loro famiglie;
b- alla disabilità e alla non autosufficienza;
c- di contrasto alle povertà.

L’On. Volontè si è impegnato a farsi portavoce di queste istanze nei confronti del Governo e quindi del prossimo DPEF e dell’intero Parlamento ed ha riconvocato i Forum per un incontro di verifica nelle prossime settimane.