INCONTRO A PALAZZO CHIGI SUL DPEF 2004: UN DOCUMENTO CHE IL GOVERNO DEVE ANCORA SCRIVERE

Roma, 16 luglio 2003. Dopo l’incontro odierno a Palazzo Chigi per la presentazione delle linee guida del DPEF 2004, Edoardo Patriarca e Giampiero Rasimelli, portavoce del Forum Permanente del Terzo Settore, commentano: “E’stato un incontro interlocutorio su un documento che il Governo deve ancora scrivere. Ribadiamo le nostre richieste che dal Dpef 2003 sono rimaste immutate: si agli investimenti in opere pubbliche, ma che siano iniziative sociali e non solo mattoni“.

In particolare:
nessun taglio al Fondo Nazionale per le Politiche Sociali che chiediamo venga potenziato e nessun tentativo di scaricare su Regioni ed Enti locali – e quindi sui cittadini – i costi della manovra di bilancio.

Si alle politiche fiscali a sostegno del terzo settore e delle famiglie ovvero:
– deducibilità/detraibilità delle spese sociali sostenute dalle famiglie;
– sostegno all’autorganizzazione dei cittadini, anche attraverso le organizzazioni di Terzo Settore;
– politiche fiscali che incentivino comportamenti socialmente ed economicamente virtuosi.

In campo internazionale maggiore attenzione alla cooperazione allo sviluppo, con un sostegno non inferiore alla media degli altri stati dell’UE.

Speriamo infine che le promesse fatteci vengano mantenute e che si attivino i tavoli tecnici di consultazione.

Comunicato stampa 34/03