ASSEMBLEA NAZIONALE DEL FORUM DEL TERZO SETTORE Patriarca e Rasimelli rieletti portavoce all’unanimità

Il Forum Permanente del Terzo Settore ha oggi concluso la propria assemblea nazionale con il rinnovo delle cariche e dei mandati.
Edoardo Patriarca e Giampiero Rasimelli sono stati rieletti portavoce all’unanimità.
Fabio Protasoni è stato eletto all’unanimità tesoriere.
Del nuovo Comitato di coordinamento fanno parte Costanza Fanelli (Ancst-Legacoop), Giampaolo Gualaccini (Fed. Imprese Sociali Cdo), Maria Guidotti (Auser), Maurizio Gubbiotti (Legambiente), Sergio Marelli (Focsiv), Vilma Mazzocco (Federsolidarietà), Umberto Mosiello (Anolf), Benito Perli (Fitus), Nicola Porro (Uisp).
L’Assemblea nazionale ha anche approvato alcune modifiche allo Statuto, tese a valorizzare maggiormente i Gruppi di Lavoro e la loro rappresentanza. “Il Forum del Terzo Settore è una risorsa preziosa che deve essere ulteriormente potenziata” così hanno affermato i numerosi relatori, dai rappresentanti delle Associazioni aderenti ai Presidenti di Banca Etica e di Transfair, quelle realtà più vicine al Forum come Civitas o l’Associazione delle ONG italiane.
Quest’assemblea nazionale – dichiarano i rieletti portavoce Edoardo Patriarca e Giampiero Rasimelli – ha confermato la validità del progetto Forum Terzo Settore. Una grande rete che ha coinvolto tutti i maggiori attori dell’articolato mondo dell’associazionismo e del volontariato”.
Le adesioni e la solidarietà che ci sono giunti da più parti in questa due giorni di lavori, dalle parole di approvazione del Presidente dell’Acri Giuseppe Guzzetti alle dichiarazioni fatte dai Sindacati, dal sostegno annunciato dal Presidente dell’Anci Leonardo Domenici a quanto dichiarato dai rappresentanti del Forum delle Associazioni Famigliari, della Caritas, dello Smau, del Summit della Solidarietà, della Tavola della Pace solo per citarne alcuni ci sono d’incoraggiamento nel proseguire il percorso già tracciato”.
Riteniamo anche assai significativa l’adesione che ci è giunta dal mondo della comunicazione e dei media, con le qualificate presenze di Paolo Serventi Longhi per la Fnsi, di Carlo Romeo per il Segretariato sociale Rai, di Mario Morcellini per l’Università, di Roberto Natale per l’Usigrai”.
Usciamo da questa assemblea – proseguono Patriarca e Rasimelli – con una rafforzata coesione interna e ci sentiamo anche più forti per lo sviluppo delle alleanze che abbiamo già creato e per quelle che siamo stati invitati a costruire nel breve periodo”.
Far diventare il Forum Permanente del Terzo Settore effettivo attore del cambiamento, motore di innovazione sociale e istituzionale, protagonista nella costruzione di reti sociali a livello europeo è la responsabilità che ci siamo assegnati per il prossimo triennio. Un compito importante e impegnativo – concludono Patriarca e Rasimelliche oggi riteniamo fattibile perché sicuri di dividere il nostro percorso con altri significativi soggetti della società civile”.

Comunicato stampa 65/03
Roma 5 dicembre 2003