L’ASSEMBLEA DEL FORUM DEL TERZO SETTORE APPROVA ALL’UNANIMITA’ DUE IMPORTANTI MOZIONI 1) L’ADESIONE ALLA MANIFESTAZIONE DI DOMANI INDETTA DAI SINDACATI 2) LO SDEGNO PER LE PAROLE OGGI PRONUNCIATE DA UN MINISTRO DELLA REPUBBLICA

1) L’ADESIONE ALLA MANIFESTAZIONE DI DOMANI INDETTA DAI SINDACATI L’assemblea nazionale del Forum Permanente del Terzo Settore esprime la sua adesione alla manifestazione di domani 6 dicembre promossa da CGIL, CISL e UIL per lo sviluppo , la valorizzazione dei diritti e del welfare, la difesa delle pensioni e contro la legge Finanziaria. L’iniziativa autonoma del Forum, la sua progettualità trova un’importante sintonia con la piattaforma della manifestazione. Questo permette di consolidare il rapporto di collaborazione con il movimento sindacale per nuovi orizzonti di solidarietà sociale.

2) LO SDEGNO PER LE PAROLE OGGI PRONUNCIATE DA UN MINISTRO DELLA REPUBBLICA L’assemblea nazionale del Forum Permanente del Terzo Settore esprime il proprio sdegno per le inqualificabili parole che un Ministro del nostro Governo ha rivolto oggi nei confronti degli immigrati residenti nel nostro Paese, della Chiesa italiana e delle organizzazioni che si occupano di accoglienza e assistenza.
Tutte le 106 organizzazioni aderenti al Forum esprimono la propria solidarietà e vicinanza agli amici immigrati, alla Chiesa italiana, alla Caritas e a tutti quei sacerdoti e quei laici che ogni giorno lavorano per una società migliore e più giusta.
Noi stiamo dalla loro parte!

Comunicato stampa 64/03
Roma 5 dicembre 2003