EDOARDO PATRIARCA SUL REFERENDUM: POSIZIONI STRETTAMENTE PERSONALI

In riferimento all’articolo apparso oggi (17 maggio 2005) sul quotidiano La Repubblica a firma Marco Politi sui temi legati al prossimo referendum sulle modifiche alla legge 40 (procreazione assistita) Edoardo Patriarca, indicato come Presidente di un fantomatico “Terzo Settore” cattolico, precisa che le proprie posizioni sono strettamente personali – come è bene che siano su una problematica così complessa e delicata – e che non coinvolgono in alcun modo il Forum Permanente del Terzo Settore di cui è uno dei portavoce.

Rispetto all’articolo di Marco Politi a Edoardo Patriarca preme ribadire che “terzo settore” è un termine generico, mentre il Forum Permanente del Terzo Settore è una realtà che vede coinvolte oltre 100 organizzazioni nazionali di orientamenti e matrici diverse. Non è una rete d’ispirazione cattolica ma una rete di rappresentanza laica che ha visto al suo interno negli anni una forte condivisione rispettosa delle diversità che per noi tutti un patrimonio irrinunciabile.

Roma, 17 maggio 2005
comunicato stampa 23/05