2° Seminario di Studi LE RADICI…LE ALI, IL PROGETTO 24-25 Giugno – AssisiCasa Francescana Domus Pacis

Questo secondo seminario di studi si inserisce nel percorso già avviato con gli Stati Generali di maggio a Padova: incontri ad ampio raggio su alcuni temi prioritari per il terzo settore italiano, di cui il Forum Nazionale del Terzo Settore è l’espressione più articolata.
Riflessioni con la presenza di amici esperti e studiosi, importanti “innesti” esterni, invitati a dialogare con noi in questo spazio volutamente definito “davanti al caminetto“, per individuare insieme punti di forza e criticità, valenze e carenze, nodi e prospettive di sviluppo del terzo settore italiano e più in generale del nostro Paese.
Ad Assisi il terzo settore non si interroga, quindi, ma pone le basi per ulteriori approfondimenti, in un calendario di appuntamenti che proseguiranno oltre l’autunno, con obiettivo le politiche 2006.
Quattro i focus in calendario:
Nel primo ci si confronterà sul significato e sull’attualità di alcuni termini a noi cari che fanno parte del nostro vissuto. Parole di prepotente attualità, contenute nella prima parte della Carta Costituzionale. L’obiettivo è veder confermato ciò che abbiamo vissuto in questi anni e come i valori espressi da questi pochi ma essenziali termini siano radicati e fondino tuttora il Patto Costituzionale.
Nel secondo vogliamo approfondire i temi dell’economia nel nostro Paese e gli scenari futuri: quale può essere il ruolo di un Terzo settore imprenditoriale che quindi sarà “nel” mercato ma non vivrà di “solo” mercato? Per l’impresa sociale il mercato è uno strumento importante ma non base o obiettivo del suo agire.
Il terzo intende fare il punto sul territorio e sulla nostra presenza nei territori. Sono i Comuni – più che le Regioni – ad aver fatto la storia del nostro Paese: e le Municipalità oggi emergono in maniera preponderante con i nuovi importanti compiti che la legge loro affida: compiti legati al Welfare, cui è naturalmente e strettamente legata la presenza dell’iniziativa della società civile organizzata
Nel quarto focus si partirà dai dati Istat secondo i quali dagli anni ‘90 è raddoppiata la presenza del non profit in Italia: una presenza “conquistata sul campo” come risposta alle domande sempre più complesse provenienti dal Paese. Ad Assisi si approfondirà il tema della rappresentanza del terzo settore e di come essa trovi sinergie e alleanze con le altre, primo tra tutti il movimento sindacale.
Il programma:
VENERDI 24 giugno
mattina
Gratuità e dono, solidarietà e giustizia, democrazia e partecipazione: un nuovo glossario per una cittadinanza impegnata
Introducono: Marco Revelli, Università di Torino
Virginio Colmegna, Presidente Fondazione Casa della Carità
pomeriggio
Economia: solo mercato? Scenari e prospettive
Introducono: Stefano Zamagni, Università di Bologna
Carlo Borgomeo, Presidente Borgomeo & Co.
SABATO 25 giugno
mattina
Municipalismo e municipi: leggere la storia per accettare le sfide future
Introducono: Oriano Giovannelli, Presidente Legautonomie
Gianni Saonara, Università di Padova
pomeriggio
Una nuova stagione di democrazia: le reti, le rappresentanze, le istituzioni della società civile
Introducono: Mauro Magatti, Università Cattolica di Milano
Alessandro Montebugnoli, Presidente Associazione
Servizi Nuovi

Roma, 15 giugno 2005
comunicato stampa 28/05