NASCE L’OSSERVATORIO SULLA LEGGE 328/2000

Presentato oggi al Cnel l’Osservatorio Nazionale sulla Legge 328/2000 (legge quadro per la realizzazione del sistema integrato di interventi e servizi sociali promosso da Anci, Cgil, Cisl, Uil, Forum del Terzo Settore, Legautonomie ed Upi.
L’avvio dell’Osservatorio – commentano le portavoce del Forum del Terzo Settore Vilma Mazzocco e Maria Guidotti ci aiuterà ad attuare la sussidiarietà intesa davvero “fare insieme” e non come semplice affidamento della gestione dei servizi e conseguente delega di responsabilità. Esso può essere occasione affinché emerga una cultura del Terzo Settore quale protagonista riconosciuto dello sviluppo non legato solo alla crescita economica, di cui non neghiamo la rilevanza, ma anche al ruolo culturale sociale e civile svolto da “soggetti privati che agiscono con finalità pubbliche”.

Ci sembra infine importante – prseguono Guidotti e Mazzocco sottolineare come la 328/2000 sia la prima legge che riconosce al Terzo Settore il ruolo di parte sociale in quanto soggetto protagonista che partecipa alla costruzione e non solo alla gestione dei servizi”.

Purtroppo oggi, mentre parliamo di sviluppo del welfare e di politiche sociali dobbiamo segnalare – in relazione alla Finanziaria d’imminente varo – il grave deficit di coinvolgimento che auspichiamo venga presto recuperato perché rischia di non utilizzare in pieno le risorse che il Paese mette a disposizione”.

comunicato stampa 11/2006
Roma 27 settembre 2006