Convegno sull’“Invecchiamento attivo” al CNEL

Mercoledì 4 Aprile presso la Sala della Biblioteca del CNEL, a Roma, si terrà il convegno nazionale “Invecchiamento attivo: un’opportunità per la coesione sociale. La proposta di Auser”.
Auser che è promotrice dell’iniziativa intende così iniziare a combattere l’idea ancor oggi diffusa della vecchiaia come malattia e degli anziani come “tutti uguali chiusi in se stessi incapaci di aprirsi al nuovo”, al punto da esser considerati un peso, un costo, un’emergenza.

Un obiettivo che necessita di interventi anche politici di ampio respiro culturale e organizzativo attraverso cui definire linee di indirizzo, normative, risorse per la promozione e il sostegno ad un invecchiamento attivo.
Su questo tema Auser ha elaborato una proposta politico-culturale che verrà presentata ufficialmente.
Tra gli altri interverranno Paolo Ferrero, Ministro della Solidarietà Sociale, Mimmo Lucà, presidente della Commissione Affari Sociali Camera dei Deputati, Maria Guidotti, presidente nazionale Auser e Alessandro Mangano, presidente della Federazione Auser volontariato.

Per ulteriori informazioni visitare il sito www.auser.it