Una Panda sul fiume Po per il fiume Niger

Una Panda anfibia Terramare sta scendendo il Po: partita da Crissolo percorrerà un tragitto di 650 km lungo i quali incontrerà istituzioni, scuole e società civile per intessere un legame tra le popolazioni del Po e le popolazioni del Niger, fiume del Mali, in Africa Occidentale. L’iniziativa chiamata “Finché c’è acqua c’è speranza” promossa da LVIA – Associazione di solidarietà e cooperazione internazionale – cui ha aderito ANPAS – Associazione nazionale pubbliche assistenze – ha come obiettivo quello di sostenere il diritto all’acqua delle popolazioni del Mali. La Panda anfibia Terramare arriverà a Venezia il 27 maggio.

Per informazioni www.acquaevita.it e www.anpas.org