Un Premio ai Comuni Ricicloni

In occasione della tavola rotonda “Il contributo della gestione sostenibile dei rifiuti alla lotta dei cambiamenti climatici”, sono stati assegnati da Legambiente i Premi ai Comuni Ricicloni, che si sono distinti per l’attenzione verso la raccolta differenziata.

Giunto alla tredicesima edizione, il Premio ha visto quest’anno la presenza di 1127 comuni, 978 dei quali possono vantare una raccolta differenziata superiore al 50%. Il comune vincitore è risultato San Biagio di Callalta (Treviso). Tra i primi dieci comuni, nove si trovano nella regione Veneto. Tra le grandi città l’unica “riciclona” è risultata Torino.

I dati presentati da Legambiente fanno emergere un’ancora scarsa attenzione al problema dello smaltimento ecologico dei rifiuti. “Ma la via d’uscita esiste – sostiene Roberto Della Seta, presidente nazionale di Legambiente – puntare sulla costruzione di impianti per il trattamento dell’umido (oggi smaltiti a centinaia di chilometri di distanza) e seguire l’esempio di chi ha risolto il problema con la raccolta differenziata: comuni come i salernitani Bellizzi e Padula, che riciclano oltre il 70% dell’immondizia”.

Il dossier completo è scaricabile al sito:

www.gestionale.legambiente.org/ecosportello/uploads/File/DOSSIER_CR_07.pdf