Presentato il Manifesto per la difesa del servizio civile nazionale

La Cnesc, in una conferenza stampa con il Forum del Terzo Settore e i rappresentanti dei Giovani Volontari del Servizio Civile Nazionale, si schiera contro i tagli previsti nella finanziaria 2009 al Servizio Civile. I fondi stanziati ammontano a soli 171 milioni di euro, il 42% in meno rispetto al 2008.
Con il “Manifesto per la Difesa del Servizio Civile Nazionale” i promotori chiedono 400 milioni di euro per permettere a 60.000 giovani di prendere parte a questa esperienza formativa di grande valore sociale.
Nelle parole di Fausto Casini, Presidente Cnesc, è indispensabile garantire un diritto come il servizio civile a tutti e non solo ad un’esigua elite perché è un’esperienza italiana che l’Europa ci invidia.