Presentata la Carta della Rappresentanza

La Carta della Rappresentanza, la cui fase redazionale è durata circa due anni, è l’esito di un confronto partecipato, partito dalla Liguria per iniziativa del Celivo e sostenuto dal Forum Terzo Settore di Genova e Liguria, da CSVnet, dalla Consulta Nazionale del Volontariato presso il Forum del Terzo Settore e dalla Convol.

La Carta è articolata in 9 principi, cui corrispondono 16 impegni concreti ed esemplificativi per i rappresentati e 26 per i rappresentanti. Un modo per supportare le organizzazioni non profit a costruire o rafforzare forme e luoghi di rappresentanza efficaci e autodeterminati, così come  richiesto dall’attuale contesto delle relazioni sociali e istituzionali. Un documento per contrastare improprie interferenze all’autonomia e alla pluralità della società civile, in una logica di sussidiarietà e in vista del bene comune. La Carta è uno strumento e una proposta a disposizione del terzo settore ma utile anche ai suoi interlocutori nelle istituzioni.

Leggi la Carta della Rappresentanza