DL 185/08 : APPROVARE GLI EMENDAMENTI ALL’ART. 30

Forum del Terzo Settore, CSVnet, Consulta Nazionale del Volontariato presso il Forum del Terzo Settore e Convol con una lettera inviata ai Ministri Tremonti e Sacconi, ai Sottosegretari Casero e Roccella ed ai Presidenti delle Commissioni preposte, esprimono viva preoccupazione per la possibilità che venga approvato il testo dell’art. 30 del DL 185/08 (cosiddetto “decreto anticrisi”) senza  gli emendamenti che sono stati presentati.  

“Viene presentata come elemento di trasparenza una manovra che rischia di mettere in ginocchio una larga fetta del terzo settore italiano aggravando ulteriormente la gestione burocratica delle organizzazioni” dichiara Andrea Olivero, portavoce del Forum del Terzo Settore che prosegue “Il terzo settore non solo non ha paura dei controlli ma anzi li richiede per la salvaguardia dei propri valori. Teme solamente, come tutti, l’eccessiva burocratizzazione. E’ necessario quindi che gli strumenti a questo riguardo siano mirati e che il soggetto preposto ai controlli sia una vera Authority per il Terzo Settore e non la sola Agenzia per le Entrate che ha altre finalità istituzionali”.

“Ci aspettiamo – conclude Andrea Olivero che il Governo, che ha più volte riconosciuto l’importanza della sussidiarietà e del Terzo Settore, cambi la proposta presentata ed ascolti le organizzazioni che unitariamente propongono soluzioni alternative”.  

Roma, 19 dicembre 2008
com. stampa 27/08 
Paola Scarsi
ufficio stampa