Sarà presentata alla stampa venerdì 24 Aprile p.v. alle ore 11, presso il Palazzo delle Forre, in piazza Garibaldi a Civitella d’Agliano (VT) la prima “Bibliomediateca delle Pro Loco”.

Interverranno all’evento il presidente dell’Unione Nazionale Pro Loco d’Italia, Claudio Nardocci, il sindaco di Civitella d’Agliano, Roberto Mancini e il presidente dell’Agenzia Regionale per la Promozione Turistica di Roma e del Lazio, Federica Alatri.

L’evento rappresenta la fase conclusiva del progetto ideato dall’UNPLI (Unione Nazionale Pro Loco d’Italia) “SOS Patrimonio Culturale Immateriale” ma anche l’inizio di una raccolta di contributi multimediali, libri, immagini, video sulle tradizioni orali, il folklore, le pratiche sociali, i riti, le feste e l’artigianato, riconosciuti dall’UNESCO come patrimonio dell’umanità. La “Bibliomediateca delle Pro Loco” raccoglie il vasto materiale selezionato sulle tradizioni orali, nel corso del progetto “SOS Patrimonio Culturale Immateriale”. Questa particolare biblioteca è pronta a raccogliere, inoltre, tutto il materiale che continuerà ad affluire dalle Pro Loco sul ricco patrimonio immateriale italiano.

“Sarà il primo contenitore delle tante tradizioni del nostro Paese – sostiene soddisfatto il presidente dell’UNPLI Claudio Nardocci – una bibliomediateca che è potuta nascere e che continuerà ad arricchirsi grazie al contributo delle Pro Loco italiane, che avranno così un’occasione in più per valorizzare il proprio territorio. E’ bene ricordare – continua Nardocci – che il progetto “SOS Patrimonio Culturale Immateriale” sarà portato ad esempio in campo internazionale dall’ ICCROM (Centro Internazionale di Studi per la Conservazione e il Restauro dei Beni Culturali in campo internazionale)”.

Un riconoscimento che premia la valorizzazione sostenuta e portata avanti con entusiasmo dall’Unione Nazionale Pro Loco d’Italia, attraverso iniziative rispettose delle tradizioni locali e degli abitanti che ne garantiscono la riproduzione.

Roma, 23 aprile 2009