COSTRUIRE UN’AGENDA CONDIVISA PER RENDERE DAVVERO FRUTTUOSA LA NUOVA “STAGIONE COSTITUENTE“

Così Andrea Olivero, Portavoce del Forum del Terzo Settore al Convegno “Eccellenze e priorità nel Terzo Settore” promosso dal Sottosegretario di Stato On. Eugenia Roccella nell’ambito della Campionaria della Qualità italiane in corso a Milano cui hanno preso parte i principali esponenti del Terzo Settore italiano.

Un incontroha illustrato il Sottosegretario in apertura lavoriche si pone l’obiettivo di aiutarci a definire eccellenze, priorità e punti critici del Terzo Settore per arrivare a un piano d’azione che metta in pratica il quadro di riferimento illustrato nel Libro Bianco”.

Porre il Convegno all’interno di questa manifestazione ha affermato Andrea Oliveroha un significato rilevante perché il Terzo Settore ha caratteristiche di eccellenza e capacità d’innovazione che non vengono ancora compiutamente riconosciute”.
Il Terzo Settore che noi vogliamo andare a potenziare nel percorso costituente che si sta delineando all’indomani della presentazione del Libro Bianco è quello che lavora a partire dai territori, ed è in essi radicato; quello che intercetta cambiamenti e fenomeni sociali profondi e che in funzione di ciò attua una costante innovazione sociale; che opera in rete e che di essa ha fatto la propria modalità di costruzione e sviluppo”.

Tutti elementi di eccellenza su cui si deve tornare ad investire. Il Terzo Settore, come ben sottolineato nel Libro Bianco, non è un gestore, ma un attore, sensore e innovatore della società”.

Per noiha concluso Oliveroè importante la valorizzazione del “valore politico” del Terzo Settore e della sua capacità di disegnare scenari. Il Forum del Terzo Settore accoglie volentieri la “sfida” di costruire insieme un nuovo modello sociale e sin d’ora s’impegna a far la propria parte sino in fondo, ma già indica alcuni punti essenziali che dovranno essere affrontati: le modalità di sostegno, dal 5 x mille ai crediti dalle P.A., l’armonizzazione tra le legislazioni speciali ed anche soluzioni legislative innovative che facciano emergere quelle potenzialità ancora inespresse”.

Oltre al Sottosegretario di Stato On. Eugenia Roccella e al Portavoce del Forum del Terzo Settore Andrea Olivero al Convegno sono intervenuti: Emmanuele Forlani, Vilma Mazzocco, Edoardo Patriarca, Giuliano Poletti, Monica Poletto e Ugo Sposetti.

comunicato stampa 18/09
Roma, 9 maggio 2009
Paola Scarsi
ufficio stampa e comunicazione