MODELLO EAS – PROROGATI I TERMINI D’INVIO

Accogliendo la richiesta avanzata dal Forum del Terzo Settore l’Agenzia delle Entrate ha annunciato la proroga al 31 dicembre della compilazione e trasmissione telematica del Modello EAS.

Dare un seguito positivo alla nostra richiesta sino al termine massimo permesso dall’attuale normativa e comprenderne le motivazioni afferma Andrea Olivero, portavoce del Forum del Terzo Settoreconferma la bontà del lavoro svolto insieme e la positiva collaborazione tra i due Enti. Accogliamo con favore anche la disponibilità manifestata dall’Agenzia delle Entrate per offrire, attraverso i propri uffici, assistenza nella compilazione. Per parte nostra continueremo ad operare per la massima divulgazione di tale adempimento e della sua scadenza auspicando che ciò venga fatto anche dagli organi preposti“.

Ci auguriamo ora aggiunge Oliveroche si trovino le modalità per una modifica legislativa che consenta di allungare ulteriormente i termini della consegna, almeno al 28 febbraio, e si prevedano sanzioni proporzionate all’eventuale ritardo, senza giungere alla perdita dei benefici per chi, in questa fase iniziale e per pochi giorni, non avesse ancora ottemperato agli obblighi di legge“.

LA NOTA DELL’AGENZIA DELLE ENTRATE SULLA PROROGA DEI TERMINI DI INVIO DEL MODELLO EAS

comunicato stampa 39/09
Roma, 17 dicembre 2009
Paola Scarsi
ufficio stampa e comunicazione