CERCASI GIOVANI REPORTER PER UN “VIDEO BIANCO” SULL’AMBIENTE

Cosa significa per i ragazzi la biodiversità e qual è il loro impegno per la salvaguardia dell’ambiente? In che modo si impegnano a ridurre le emissioni nocive di CO2 e nella lotta ai cambiamenti climatici? Come combattono quotidianamente nel loro piccolo le ecomafie?
Da questi interrogativi nasce “Video bianco per l’ambiente”, iniziativa a carattere nazionale organizzata dal Ministero della Pubblica Istruzione in collaborazione con CTS, riservata ai ragazzi di età compresa tra 12 e 18 anni che frequentano le scuole secondarie di primo e secondo grado.
Gli studenti sono invitati a partecipare con la classe inviando un contributo video. Il video deve avere una durata minima di 30 secondi e non superare i 2 minuti, e trattare una delle seguenti tematiche: la tutela della biodiversità, la lotta ai cambiamenti climatici e alle ecomafie. Le migliori 10 proposte saranno montate in un unico “Video Bianco” che sarà consegnato ai Ministri della Pubblica Istruzione e dell’Ambiente in occasione della cerimonia che si terrà il 4 giugno 2010 alla vigilia della Giornata Mondiale dell’Ambiente.
Per partecipare occorre caricare il video sul sito:
C’è tempo fino al 23 maggio!
In palio un soggiorno in una delle aree protette italiane e tanti gadget.