Don Zappolini nuovo presidente del CNCA

Don Armando Zappolini è stato eletto nel corso dell’Assemblea nazionale conclusasi sabato 22 gennaio e prende il posto di Lucio Babolin, che ha guidato il CNCA per due mandati (8anni).Già vicepresidente del CNCA e responsabile del settore internazionale, don Armando è parroco di Perignano, Quattro Strade, Laviano e Gello, tutti del pisano.

“Il mio impegno come presidente del CNCA si concentrerà su tre obiettivi fondamentali” – ha affermato don Armando – “rafforzare la Federazione come soggetto politico e culturale, continuare a‘dare voce a chi non ha voce’, suscitare nei cittadini un vero e proprio sdegno per ingiustizie e iniquità. Ognuno di noi può fare molto per produrrre una controcultura che getti le basi per un mondo migliore e giusto. Se non si crea una reazione, una speranza, non ci sarà cambiamento”.

Nel corso dell’assemblea è stato eletto il nuovo consiglio che ora risulta composto oltre che da don Armando, da Lucio Babolin, Carla Bartolucci, Carlo De Angelis, Riccardo De Facci, Claudio Figini, Attilia Franchi, Marina Galati, Mauro Giocosa, Francesco Giunta, Maurizio Guadalupi, Matteo Iori, Liviana Marelli, Fabrizio Mariani, Anna Martini, Anna Melis, Gigi Nardetto, Alessia Pesci, Caterina Pozzi, Maria Stagnitta, Marco Vincenzi.