Newsletter del Forum Nazionale del Terzo Settore – 21 dicembre 2011

CON L’AUGURIO A TUTTI DI BUON NATALE E SERENE FESTE!


IN PRIMO PIANO


"IL WELFARE DI DOMANI? LA DELEGA ASSISTENZIALE E IL FUTURO DELLE POLITICHE SOCIALI IN ITALIA. UN’ANALISI A PARTIRE DAI DATI"

Il rapporto di ricerca, realizzato dal Forum Nazionale del Terzo Settore e curato dal Prof. Cristiano Gori, è stato presentato a Roma lo scorso 15 dicembre alla presenza del Sottosegretario al Welfare, Maria Cecilia Guerra. Il rapporto, disponibile sul sito del Forum, rappresenta un contributo alla riflessione sull’intero sistema di welfare italiano, a partire dall’analisi del disegno di legge delega assistenziale, così come presentata dal precedente Governo. E’ possibile ascoltare gli interventi del Portavoce del Forum, del curatore del rapporto e del Sottosegretario sul sito del Giornale RadioSociale

SPECIALE 5 DICEMBRE 2011. GIORNATA INTERNAZIONALE DEL VOLONTARIATO

Sul sito del Forum una pagina dedicata alla Giornata Internazionale del Volontariato, che si è svolta a Roma alla presenza del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, dove trovare il resoconto della manifestazione: il testo e l’audio dell’intervento di apertura di Andrea Olivero, Portavoce del Forum Nazionale Terzo Settore; il testo della relazione svolta dal Prof. Francesco Paolo Casavola, Presidente Emerito della Corte Costituzionale; l’Appello del Volontariato; il comunicato stampa a conclusione della giornata; le foto della manifestazione; il link alla pagina facebook della manifestazione con foto e aggiornamenti; il link alla pagina del giornale radio sociale del Forum dove è possibile ascoltare l’audio e gli interventi dei partecipanti alla manifestazione.


DOCUMENTI E ARTICOLI


“LINEE GUIDA SULLA DEFINIZIONE DI CRITERI E DI MODELLI PER LA PARTECIPAZIONE DEL TERZO SETTORE ALLA DETERMINAZIONE DELLE POLITICHE PUBBLICHE A LIVELLO LOCALE”.

Il 14 dicembre l’Agenzia per il Terzo Settore ha presentato le Linee Guida per la partecipazione del terzo settore alla determinazione delle politiche pubbliche a livello locale. Il tema è di grande rilevanza visti i crescenti rapporti tra terzo settore e amministrazioni locali e considerata la conseguente necessità di prevedere momenti di confronto tra le due realtà. Il testo offre delle linee guida che consentano un incremento di tali relazioni, facendo tesoro di quanto il terzo settore ha sinora realizzato in termini di autonoma capacità di rappresentanza. Il testo accorda inoltre un ruolo importante al Forum del Terzo Settore nel guidare il tema della partecipazione e della rappresentanza dei cittadini e del terzo settore alla determinazione di politiche pubbliche a livello locale e per la sua esperienza ultradecennale maturata in questa direzione. Sul sito del Forum è possibile scaricare il documento dell’Agenzia per il Terzo Settore e leggere il commento del Portavoce.

ISTAT – ANNUARIO STATISTICO 2001 – UN CITTADINO SU 10 SVOLGE ATTIVITÀ SOCIALI DI VOLONTARIATO

Pubblicato l’Annuario dell’ISTAT che contiene preziose informazioni su un’ampia gamma di ambiti, utili a fornire un ritratto completo e aggiornato del Paese. Il volume offre moltissime chiavi di lettura sui principali fenomeni ambientali, demografici, sociali ed economici. In particolare secondo l’ISTAT un cittadino su dieci svolge attività sociali e di volontariato. Per scaricare l’Annuario 2011 clicca qui

PRESENTATO IL RAPPORTO ANNUALE DEL CENSIS SULLA SITUAZIONE SOCIALE DEL PAESE

Giunto alla 45ª edizione il Rapporto Censis interpreta i più significativi fenomeni socio-economici del Paese. A partire da considerazioni generali che sottolineano come la società italiana si sia rivelata fragile, isolata, etero-diretta, alla seconda parte, la società italiana al 2011, che traccia temi di maggiore interesse emersi nel corso dell’anno: quel che resta del modello italiano, le cause del ristagno economico, come ridare forza al potenziale di crescita. Nella terza e quarta parte si presentano le analisi per settori, con un capitolo dedicato al “sistema di welfare”. Maggiori informazioni


DAI FORUM TERRITORIALI


FTS EMILIA ROMAGNA – SIGLATO IN REGIONE IL PATTO PER LA CRESCITA INTELLIGENTE, SOSTENIBILE E INCLUSIVA

Anche il Forum Terzo Settore Emilia Romagna è tra i firmatari del nuovo “Patto per la crescita intelligente, sostenibile e inclusiva”, siglato tra Regione, forze sociali, economiche e istituzionali, con l’obiettivo di condividere le scelte strategiche volte a sostenere lo sviluppo della società emiliano romagnola. Il nuovo Accordo, nei fatti, supera il precedente “Patto per attraversare la crisi”, coniugando per la prima volta interventi legati all’economia di mercato con il tema del welfare, inteso come fattore produttivo di benessere e bene-stare della comunità. Maggiori informazioni

FTS VENETO – “PROSPETTIVE PER IL TERZO SETTORE VENETO”

Venerdì 16 dicembre il Forum del Terzo Settore Veneto, in collaborazione con l’Osservatorio del Terzo Settore della Camera di Commercio, ha organizzato l’incontro-dibattito “Prospettive per il terzo settore veneto”. Temi dell’incontro: la cooperazione in Veneto; perché una legge per le Associazioni di Promozione Sociale in Veneto; ruolo e rappresentanza per il volontariato in Veneto. A conclusione dell’incontro sono state presentate due iniziative (protocolli regionali) promosse dal Forum del Terzo Settore del Veneto in collaborazione con Elda Ferrari, direttore Inail Veneto, Luigi Lorenzetti, dirigente Inail Veneto, Giovanni Achille Sanzò, direttore Agenzia delle Entrate Veneto. Maggiori informazioni

FTS MARCHE – A FANO UN CONVEGNO SUL PIANO SOCIO-SANITARIO REGIONALE

Quali scenari apre il nuovo piano socio-sanitario regionale, in particolare nella provincia di Pesaro e Urbino? Come guarda all’integrazione tra sociale e sanitario? Volontariato e Terzo settore sono stati coinvolti nel percorso di programmazione? Il convegno “La salute nella regione Marche – Piano socio sanitario regionale, parliamone insieme”, che si è svolto lo scorso 17 dicembre, è stato promosso dalla rivista “Perchèno?”, bimestrale locale che approfondisce temi di vita pubblica e sociale. Tra gli interventi quello del portavoce del Forum Terzo Settore Marche, Maurizio Tomassini, su “I punti irrinunciabili della riforma regionale”. Maggiori informazioni


DALLE ASSOCIAZIONI


Ai.Bi. – “BAMBINI IN COMUNE… INSIEME PER IL KOSOVO” IL THINK TANK DELL’ACCOGLIENZA

Firmato l’accordo di partenariato tra Ai.Bi. Associazione Amici dei Bambini e il Garante Regionale dell’Infanzia e dell’Adolescenza della Regione Lazio, durante la presentazione del progetto “Bambini in Comune… insieme per il Kosovo”. Il progetto di Ai.Bi. vuole porre nuovamente l’attenzione sul Kosovo, soprattutto dopo che l’interesse mediatico è venuto meno nel tempo. A partire da Roma, Capitale dei bambini, e dai bambini, capitale presente e futuro della società. L’accordo prevede, tra le altre attività, la realizzazione di alcuni incontri informativi e di stimolo sulla figura del Garante e sull’accoglienza all’infanzia abbandonata, dedicati alle famiglie, agli adolescenti, ai giovani. Maggiori informazioni

AICS – NASCE L’AICS WEB RADIO

Si tratta di una vera e propria radio, con musica, spazi informativi e di servizio, in linea con la mission dell’AICS. Una radio "su misura", trasmessa via web che ogni singolo circolo potrà diffondere all’interno della propria sede. Un palinsesto di intrattenimento e di informazione, con giornali radio e notizie, intervallato dalla musica. Uno strumento in più per sensibilizzare i media. La radio si affianca alla webtv che ha preso il via lo scorso 30 aprile, dedicata anche questa al mondo del Terzo Settore in Italia. Maggiori informazioni: www.terzosettore.tv e www.aics.it

ARCI – 18 DICEMBRE, GIORNATA DI AZIONE GLOBALE CONTRO IL RAZZISMO, PER I DIRITTI DI MIGRANTI, RIFUGIATI E SFOLLATI

Il 18 dicembre del 1990 l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha adottato la Convenzione internazionale sulla protezione dei diritti dei lavoratori migranti e dei membri delle loro famiglie. Dieci anni dopo l’ONU ha dichiarato il 18 dicembre Giornata mondiale del migrante. La dichiarazione richiama l’attenzione degli stati sulla salvaguardia dei diritti dei lavoratori immigrati, indipendentemente dal loro status giuridico nel paese in cui risiedono. Purtroppo, ancora oggi, una grande quantità di paesi non hanno ratificato la Convenzione; tra questi ci sono i paesi dell’Unione Europea, gli Stati Uniti e il Canada. I dati forniti dalle Nazioni Unite attestano che nel mondo ci sono 175 milioni di persone migranti. Nonostante il contributo che loro forniscono ai paesi in cui scelgono di vivere, spesso sono vittime di abusi, di discriminazione e di sfruttamento sui posti di lavoro… Continua a leggere

CSI – AD ASSISI 2011‘L’EDUCAZIONE SFIDA LO SPORT’SHARE/BOOKMARK

Assisi 2011. “L’educazione sfida lo sport – tra alleanze, sguardi profetici e segni di speranza", questo il motivo conduttore del tradizionale meeting del CSI che ha visto, dal 9 all’11 dicembre, autorevoli ospiti del mondo dello Sport, della Chiesa, delle Istituzioni per ragionare sulle potenzialità educative dello sport. Sul sito del CSI una breve raccolta di news, foto ed immagini dei momenti clou del meeting. Maggiori informazioni

LEGACOOPSOCIALI, FEDERSOLIDARIETÀ – CONFCOOPERATIVE, AGCI SOLIDARIETÀ – COOPERATIVE SOCIALI – SIGLATO IL RINNOVO DEL CONTRATTO NAZIONALE

Firmato l’accordo insieme alle quattro organizzazioni sindacali (FP Cgil, FPS Cisl, Fisascat Cisl e Uil FPL) per il rinnovo del CCNL delle cooperative sociali. L’accordo prevede interessanti innovazioni sulla parte normativa che ne fanno uno strumento aggiornato alle novità del mondo del lavoro che si sono susseguite sul versante della struttura della contrattazione. Si tratta del primo CCNL che prevede l’istituto dell’apprendistato aggiornato al nuovo Testo Unico. I termini potranno permettere alla cooperazione sociale di salvaguardare l’occupazione e in particolare di continuare a scommettere sul futuro occupazionale dei giovani. Maggiori informazioni


SEGNALAZIONI


LA NEWSLETTER DI LABSUS FESTEGGIA!

Per festeggiare il centesimo numero della sua newsletter, Labsus ha redatto un numero speciale, un vero e proprio compendio denso di riflessioni e materiali utili per il terzo settore. Tra i temi trattati: la sussidiarietà, buone pratiche di governo e di vita, norme e giurisprudenza, attualità, notizie, società e beni comuni. Per leggere la newsletter clicca qui

IID – MANIFESTO DEL “GIORNO DEL DONO”

Il 6 dicembre 2011 nel corso dell’annuale Conferenza Nazionale della Donazione dell’Istituto Italiano della Donazione, è stato presentato il Manifesto del “Giorno del Dono” ed il progetto di istituire il “Giorno del Dono” con un apposito articolo di legge. “L’atto donativo è l’esito di azioni, comportamenti, scelte che producono fiducia, condivisione e consapevolezza. Il dono – come ha dichiarato la Presidente IID, Maria Guidotti – è uno strumento di partecipazione, un’esperienza collettiva da diffondere”. L’IID propone il “Giorno del Dono” allo scopo di ‘accendere i riflettori’ sul tema del dono in tutte le sue forme e farne materia di dibattito pubblico. Sul sito www.istitutoitalianodonazione.it è possibile leggere il Manifesto del “Giorno del Dono” e scaricare la documentazione per l’adesione.

FONDAZIONE CON IL SUD E FONDAZIONE VODAFONE INSIEME PER LE BIBLIOTECHE DEL MEZZOGIORNO

"Fondazione CON IL SUD” e “Fondazione Vodafone Italia” insieme per promuovere le biblioteche del Mezzogiorno: non solo luoghi di lettura ma spazi che facilitano la coesione sociale. L’invito è rivolto alle organizzazioni non profit e a biblioteche comunali localizzate nelle province di Cagliari, Caserta, Napoli e Palermo che potranno presentare i loro progetti, volti allo sviluppo delle biblioteche di pubblica lettura. A disposizione 600 mila euro che andranno sostenerle per trasformarsi da semplici istituzioni culturali in “agenti culturali” che favoriscono l’integrazione e la coesione sociale, avviando politiche economicamente sostenibili nel corso del tempo. Le proposte di progetto dovranno essere presentate entro il 22 dicembre 2011. Per informazioni: www.fondazioneconilsud.it