21-28 MARZO: VIII SETTIMANA DI AZIONE CONTRO IL RAZZISMO. UNA CATENA UMANA IN TUTTA ITALIA PER DIRE “NO A TUTTI I RAZZISMI”

Mercoledì 21 marzo 2012, alle stessa ora in 35 città italiane, l’UNAR – Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali della Presidenza del Consiglio dei Ministri, con il patrocinio di UNHCR (Agenzia Onu per i Rifugiati) organizza la prima “Catena Umana” nazionale per dire No a tutti i razzismi.
 
L’occasione è fornita dalla Giornata Mondiale Contro il Razzismo, anniversario della strage di Sharpeville in Sud Africa, dove il 21 marzo 1960 la polizia sparò sui manifestanti uccidendo 69 cittadini neri in protesta contro il regime dell’apartheid.
 
Alle ore 10.30 in punto, nelle 35 città che hanno aderito all’iniziativa, un variegato popolo anti-razzista fatto di studenti, insegnanti, volontari dell’associazionismo, comunità straniere, cittadine e cittadini si prenderanno per mano e circonderanno i luoghi-simbolo della cultura italiana, per manifestare pubblicamente il rifiuto del razzismo e della xenofobia.
 
L’iniziativa principale si svolgerà a Roma, con il patrocinio del Comune, dove la “catena” abbraccerà il Colosseo.
Dal palco del Colosseo, si parlerà di integrazione, cittadinanza e discriminazione. 
Per gli appuntamenti nelle altre città clicca qui.
 
Sarà inoltre possibile seguire l’iniziativa su Facebook all’indirizzo: 
 
La Settimana continua, in più di trenta città italiane, con una serie di eventi informativi, attività ludico-aggregative e di piazza, momenti di riflessione e di formazione nei luoghi di lavoro e di studio, con il coinvolgimento di enti locali, mondo della scuola, forze sindacali ed imprenditoriali, associazioni del settore e comunità straniere.
 
A chiudere la lunga maratona di iniziative, l’importante Convegno internazionale organizzato da UNAR e ANSI (Associazione Nazionale Stampa Interculturale), in programma a Roma nei giorni 2 e 3 aprile, che intende puntare l’attenzione di opinione pubblica ed addetti ai lavori sul tema “Media e Diversità in Italia e in Europa”.
 
Per maggiori dettagli: