federazione scs-cnos – Adolescenti in cerca di vie d’uscita dall’insignificanza

E’ il titolo del seminario di studio che si terrà dalle 9:45 di mattina del 18 Maggio 2012, presso la sala Unicef di Via Palestro 68.
Il seminario, realizzato grazie alla collaborazione traAnimazione Sociale, mensile per gli operatori sociali e laFederazione SCS/CNOS – Salesiani per il Sociale, è il punto di arrivo del Progetto «C’è bisogno che ti prenda cura di me», co-finanzato dal Ministero del lavoro e delle politiche sociali, sperimentato in tre oratori salesiani del sud Italia (Portici, Messina, Lecce).
L’obiettivo del progetto era quello di entrare in contatto con i troppi «ragazzi invisibili» intorno all’oratorio, ma anche al suo interno. Si parlerà quindi di ragazzi adolescenti che in contesti sociali deprivati, respirano una sorta di insignificanza ambientale (quanto vale la mia vita?) e interiorizzano un’insignificanza soggettiva (quanto valgo ai miei occhi?).
Una povertà forse non materiale, ma ugualmente preoccupante.
Molteplici saranno gli interventi che si susseguiranno durante la giornata a cominciare dall’intervento diMarco Rossi Doria, Viceministro alla Pubblica Istruzione dal titolo “Politiche di contrasto dell’impoverimento dei ragazzi” dopo un’introduzione del progetto da parte del Direttore Generale della Federazione SCS – Andrea Sebastiani.

Cristiano Castelfranchi
, docente di psicologia del CNR; Mariagrazia Contini dell’Università di Bologna; Mario Pollo dell’Università LUMSA di Roma e Cesare Moreno, i pedagogisti che condurranno diversi dibattiti relativi alle problematiche degli adolescenti in situazioni di deprivazione. Per finire interverrà Don Raffaele Panno, coordinamento area «Emarginazione e disagio giovanile» presentando l’oratorio come punto di riferimento nel riscatto degli adolescenti dall’insignificanza.
I lavori saranno poi conclusi da Don Domenico Ricca, Presidente della Federazione SCS/CNOS eFranco Floris, direttore di Animazione Sociale, con il loro intervento: “Se per allevare un bambino ci vuole un villaggio”.
La partecipazione è gratuita ma è richiesta l’iscrizione da far pervenire entro e non oltre il 14 Maggio all’indirizzo mail: segreteria@federazionescs.org o via fax al numero 06 44701712.
E’ previsto il rilascio di un attestato di partecipazione.
Per scaricare la scheda di iscrizione clicca qui
Per scaricare la brochure del programma clicca qui