LA RIFORMA DELLA PROTEZIONE CIVILE È LEGGE. SI TORNA ALLA VOCAZIONE ORIGINARIA DI STRUTTURA PER L’INTERVENTO DI EMERGENZA

11 luglio 2012 

Il Senato ha approvato in via definitiva il decreto di riforma della protezione civile che prevede un ritorno alla vocazione originaria di struttura per l’intervento di emergenza, restituendo la fase successiva al verificarsi di gravi catastrofi naturali alle autonomie locali. E’ stata introdotta anche la disciplina per garantire alla protezione civile un assetto finanziario il più possibile stabile e razionale, con specifico riguardo alle risorse occorrenti per fronteggiare le emergenze e gli stati di calamità che dovranno alimentare il fondo nazionale per la protezione civile, anche attraverso il reintegro del Fondo di riserva per le spese impreviste.