FIMIV – Assemblea nazionale dei delegati

MERCOLEDÌ 3 OTTOBRE 2012 A ROMA, PRESSO LA LEGA NAZIONALE DELLE COOPERATIVE E MUTUE
(Via A. Guattani, 9 – Salone Basevi)

 

La giornata assembleare si svolgerà in due tempi.

Al mattino, dalle ore 10,00 alle ore 14,00, è prevista la sessione pubblica per la presentazione della ricerca Aiccon (Società Editrice Il Mulino) su “Il ruolo delle mutue sanitarie integrative – Le Società di mutuo soccorso nella costruzione del nuovo welfare di comunità”.

Saranno presenti gli Autori, ed il prof. Stefano Zamagni, presidente della commissione scientifica di Aiccon.

Tavola rotonda con intervento del presidente della Lega nazionale cooperative e mutuee, Giuliano Poletti.

Il pomeriggio sarà riservato ai delegati Fimiv.

 

In allegato il programma della giornata

_____________________________________________________________________

Il ruolo delle mutue sanitarie integrative – Le Società di mutuo soccorso nella costruzione del nuovo welfare di comunità”, Società Editrice Il Mulino, Bologna 2012.

Il volume analizza le modalità di organizzazione e di intervento delle società di mutuo soccorso attive oggi in Italia nei settori sanitario e sociosanitario, muovendo da una ricostruzione del ruolo che tali organizzazioni hanno svolto storicamente per il sostegno dei propri associati che versavano in condizioni di fragilità quali malattia, disabilità o decesso dei congiunti. Sono affrontati, inoltre, in dettaglio il quadro istituzionale, giuridico e fiscale all’interno del quale operano le odierne organizzazioni e, attraverso un’analisi delle principali criticità del sistema sanitario pubblico che è oggi sollecitato dall’emergere di nuovi bisogni e da risorse sempre più limitate, si individuano i possibili spazi di crescita per le società di mutuo soccorso. Tali organizzazioni, impegnate nell’assicurare copertura e sostegno ai propri associati, assumono oggi un rinnovato ruolo nell’evoluzione del sistema di welfare quali soggetti in grado di conciliare gli emergenti bisogni di copertura e l’articolarsi della domanda di assistenza in un contesto di crescenti costi per la salute dei cittadini. Come elemento centrale del libro, sono presentate in modo dettagliato le evidenze emerse da un’indagine empirica condotta dagli Autori sull’attività delle mutue sanitarie integrative, risultati da cui emergono indicazioni sulle possibili strade da percorrere per assicurare una migliore protezione dei cittadini attraverso un più ampio sistema di servizi integrati di welfare. Il lavoro si conclude con una riflessione che, a partire dall’evidenza empirica rilevata sul campo, porta ad evidenziare il valore aggiunto prodotto oggi dalla mutualità sanitaria integrativa nelle sue molteplici dimensioni: economica, sociale, culturale ed istituzionale.