La GABBIANELLA ONLUS – Appello per la promozione del Sostegno a Distanza


FORUM  Permanente per il Sostegno a distanza  onlus & La Gabbianella Onlus


L’appello sarà presentato in conferenza stampa al Senato a Roma il 30 gennaio 2013
 

Per Istituzioni Solidali

 

Nonostante la crisi economica con tenacia e sacrificio più di 1.500.000 italiani sono solidali con bambini, famiglie e comunità in situazione di povertà in tante parti del mondo. Attraverso il sostegno a distanza destinano loro in modo continuativo un contributo che si aggira intorno a € 350,00 annuali. Si tratta di  una cifra che a livello nazionale corrisponde a 500 milioni di euro di donazioni private l’anno.

Nonostante la crisi sociale circa un migliaio di Organizzazioni formali e informali, in maggioranza di volontariato, mettono in pratica la generosità e si prodigano contro le povertà, per combatterne le cause.

Nonostante la crisi culturale moltissime scuole attivano progetti multiculturali  e di cittadinanza attiva, attraverso gemellaggi e sostegni scolastici a distanza, grazie anche al prezioso contributo delle reti ELSAD (Enti Locali per il Sostegno a Distanza).

Nonostante la crisi del welfare milioni di bambini  nel mondo sono nutriti, vanno a scuola, ricevono assistenza sanitaria e soprattutto hanno un futuro grazie al sostegno a distanza.

L’Italia che crede nella Solidarietà quale strumento per superare le povertà, le loro cause e per costruire la società del futuro partendo da noi, vorrebbe poter contare su Istituzioni che realmente condividano, rafforzino e sviluppino in programmi e interventi politici le azioni solidali dei suoi cittadini, non solo sul territorio nazionale ma anche verso i PVS.

Chiediamo quindi a chi si candida al Parlamento e nelle Istituzioni Locali di

  • impegnarsi affinché con i loro comportamenti e con le azioni politiche possano promuovere la cultura e la pratica della solidarietà nel nostro Paese;  

  • rappresentare  i valori di pace, di giustizia, di rispetto delle diversità, di condivisione, di fratellanza, di solidarietà soprattutto verso i bambini e i più deboli, che il popolo italiano del sostegno a distanza vive e propone da anni con continuità e passione.

 

In particolare chiediamo a chi verrà eletto di promuovere:

  • una nuova legge sulla cooperazione allo sviluppo che riconosca e valorizzi il sostegno a distanza come strumento valido e diffuso di cooperazione internazionale;
     
  • la costituzione all’interno del Governo di un Comitato inter-istituzionale per la cooperazione allo sviluppo, strumento permanente di partecipazione, concertazione e proposta composto dai rappresentanti dei Ministeri coinvolti, delle regioni e province autonome, degli enti locali e delle reti di organizzazioni della società civile di cooperazione allo sviluppo e solidarietà internazionale, comprese quelle di sostegno a distanza, del commercio equo, del turismo responsabile e degli altri nuovi attori della cooperazione internazionale;
     
  • la costituzione di un soggetto terzo, come ad esempio un’ Autorità Garante Indipendente per il Terzo Settore, con compiti di promozione, di indirizzo e di verifica sulla trasparenza e coerenza, a cui siano esplicitamente attribuite le competenze sul sostegno a distanza e sia prevista la partecipazione delle reti delle organizzazioni di sostegno a distanza;
     
  • la destinazione di risorse, non solo finanziarie, per la promozione, la formazione e i progetti di sostegno a distanza, in particolare per quelli riguardanti l’infanzia;
     
  • il mantenimento e l’estensione di sgravi fiscali e agevolazioni a favore delle associazioni no profit e dei cittadini solidali in particolare:

–        approvando una legge che renda permanente  il 5×1000 (attualmente rinnovato ogni anno attraverso la legge finanziaria), senza il tetto massimo di 400 milioni;

–        approvando un decreto che riporti le tariffe postali per le onlus a un costo di 0,0504 euro a invio;

–        modificando la  legge “Più dai, meno versi”, innalzando il tetto delle donazioni deducibili (attualmente di 70.000 euro);

–        abolendo l’Irap per il no profit.

 

ASSOCIAZIONI ADERENTI AL FORUM  Permanente per il Sostegno a distanza  onlus

Abao Sankuru onlus, AIA onlus, Aiccos, Amici del Brasile onlus, Amici del Madagascar onlus, Amici delle Missioni Pssf onlus, Amici di Manaus onlus, Amref onlus, Anpil, Apibimi onlus, Arcs, Asantesana onlus, Asia onlus, Assefa onlus, Assisi Solidale onlus, Associazione N.O.V.A. onlus, Azione per Famiglie Nuove, Bambini in Romania onlus, Bhalobasa onlus, Bimbo Aquilone onlus, Bless Children’s Foundation, Caritas Children onlus, Ce.A.P., Cefa onlus, Centro Benny Nato onlus, Centro Missionario Diocesano di Padova, Comitato S. Andrea Apostolo Labico, Compassion Italia, Coopi, Ecpat Italia onlus, Energia per i Diritti Umani onlus, Engim Internazionale, Essere per Essere onlus, Fai in Senegal, Fondazione Fratelli Dimenticati onlus, Fondazione L’Albero della Vita onlus, Fondazione Pro.Sa. onlus, Fondazione senza Frontiere, ForumSaD Friuli Venezia Giulia, Forzambia onlus, Francescane con i Poveri, Giampi onlus, Gruppi Insieme Si Può onlus, Gruppo Aleimar onlus, Gruppo Missionario di Merano onlus, Gruppo Solidarietà Internazionale, Il Noce onlus, Il Sorriso dei Miei Bimbi onlus, Incontro fra i Popoli onlus, Insieme senza Confini onlus, La Casa di Ibrahima onlus, La Commenda Solart onlus, La Piccola Famiglia onlus, L’Africa chiama onlus, Legambiente onlus, Magic Amor onlus, Mais Torino, Mancikalalu onlus, Mani Unite per il Mozambico onlus, Mirando al Sur onlus, N.A.A.A., Nutriaid onlus, Occhi sul Terzo Mondo onlus, Per un Sorriso Monica De Carlo onlus, Più Vita onlus, Progetto Continenti onlus, Progetto Jacaranda onlus, Roccia di Fuoco onlus, Società Cooperativa Sociale Frate Jacopa, Solidaria onlus, Sorrisi dal Mondo onlus, Spazio Aperto onlus, Thalita Koum Camerun onlus, Tetezana onlus, Time for Africa onlus, Twins International, Uai Brasil onlus, Ubuzima onlus, Un Salvagente per la Vita onlus, Usabile onlus, Vispe onlus, Volontari Dokita onlus, World Vision Italia onlus, You and Me Together onlus.

 

ASSOCIAZIONI ADERENTI A LA GABBIANELLA – Coordinamento per il Sostegno a distanza onlus 

A, B, C, Solidarietà e Pace onlus, A.G.A.P.E. onlus , Aid for life onlus, Aina onlus, Amici del Brasile onlus (Cr), Amici del Brasile onlus(Mc), Amici di Manaus onlus, Aquiloni onlus, Aref International onlus, Asia onlus, Cesvitem onlus, Cini Italia onlus, Comitato S. Andrea Apostolo Labico onlus, Cotronix onlus, Crete for life onlus, Cuore Amico Fraternità onlus, Donne senza Frontiere onlus, Ecpat Italia onlus, Energia per i Diritti Umani onlus, Erythros onlus , Fai in Senegal onlus, Faggio Vallombrosano onlus, Fondazione bambini in Emergenza onlus, Gialuma onlus, Giampi onlus, Good Samaritan onlus, I Sant’Innocenti onlus, Il Noce onlus , La Fionda di Davide onlus, Mais onlus, Maluba onlus, Mancikalalu onlus, Mani Unite Mozambico onlus, Mother and Child Italia onlus, Namastè Onore a Te onlus , Oltrecento onlus, Ore Undici onlus, Progetto Rwanda onlus, Re-Orient onlus, Semi di pace International onlus, Tininiska Italia onlus, Un Ponte di Amicizia e Solidarietà onlus, Un Ponte per…onlus. L’appello  invita  i Candidati al Parlamento e ad altre Istituzioni a impegnarsi nella loro azione politica sulle tematiche del Sostegno a Distanza  quale strumento di solidarietà.

 

L’ invito a  sottoscriverlo, dandone comunicazione  a segreteria@lagabbianella.it , é per tutti coloro che lo condividono.

 

La Gabbianella – Coordinamento per il Sostegno a Distanza Onlus
Piazza M. Fanti, 30
00185 Roma
tel. 06/483381
www.lagabbianella.it