Legacoopsociali – “Ignobile violenza delle espressioni: non è accettabile che giungano da chi ricopre incarico istituzionale”

Legacoopsociali solidale con il ministro Cecile Kyenge:  “Ignobile violenza delle espressioni: non è accettabile che giungano da chi ricopre incarico istituzionale”

Roma, 13 giugno – “Respingiamo l’ignobile violenza delle espressioni della consigliera comunale di Padova contro il ministro per l’Integrazione Cecile Kyenge. Ci sembra assurdo e pericoloso che arrivino in questo momento parole in cui si incita all’odio e addirittura allo stupro. In un momento delicato per il Paese, in un momento in cui assistiamo all’aumento dei fenomeni di violenza contro le donne non è accettabile che queste frasi giungano da chi ricopre un incarico istituzionale”. Questo il commento della presidente nazionale di Legacoopsociali Paola Menetti di fronte alle frasi scritte sul suo profilo facebook dalle esponente della Lega Nord Dolores Valandro.

“Legacoopsociali  è solidale con il ministro Kyenge – aggiunge Menetti – contro l’odio razziale e di genere, e sosterrà tutte le azioni per costruire percorsi di inclusione, di accoglienza e di pari opportunità”