IVA ALLE COOPERATIVE SOCIALI E SERVIZIO CIVILE NAZIONALE

Iva alle cooperative sociali e servizio civile nazionale. Su queste tematiche sono stati presentati in questi giorni alcuni Odg accolti dal Governo da parte di alcuni parlamentari sensibili al nostro mondo.

I due ambiti, sui quali il Forum Nazionale del Terzo Settore sta lavorando da tempo, hanno visto il nostro pieno impegno su diversi fronti – dichiara il Portavoce Pietro Barbieri – per ripristinare il regime di Iva agevolata al 4% per le prestazioni sociali rese dalle cooperative sociali che dal 1 gennaio 2014 dovrebbe aumentare al 10% e per incrementare i fondi destinati al servizio civile che negli ultimi anni sono stati quasi del tutto azzerati.

 

È molto importante per noi – prosegue il Portavoce – poter condividere questo impegno contando sul supporto di parlamentari che portare avanti le stesse nostre battaglie, scongiurando così, da un lato, il rischio di tagliare moltissimi posti di lavoro e di interrompere servizi socio-sanitari, educativi ed assistenziali fondamentali per anziani, minori, persone con disabilità e fasce sociali più deboli, dall’altro cercando di individuare e ripristinare le adeguate risorse finanziarie che consentano di riprogrammare le attività del servizio civile nazionale e garantiscano a migliaia di giovani di partecipare a questa importante esperienza di formazione e di cittadinanza.”

 

________________________________
Anna Monterubbianesi
Ufficio stampa e comunicazione
Forum Nazionale del Terzo Settore