FIDAS – L’applicazione per la gestione mobile della richiesta e della raccolta di sangue

Prende vita il progetto vincitore di “DigIT@lia for talent”, il concorso promosso da Fondazione Italina Accenture e Associazione Prosperaper creare benessere sociale attraverso l’utilizzo del digitale

Milano, 6 dicembre 2013 – Nasce Blood UP, l’applicazione per potenziare la donazione di sangue ideata da Oscar Badoino, vincitore del concorso “DigIT@lia for talent”. Promosso da Fondazione Italiana Accenture e Associazione Prospera – PROgetto SPERAnza, il bando aveva come obiettivo principale il coinvolgimento dei giovani talenti italiani affinché presentassero nuove idee che sfruttando le nuove tecnologie potessero portare valore sociale, generando opportunità di occupazione per i giovani.

L’idea alla base di Blood UP è la gestione mobile della richiesta e della raccolta di sangue attraverso un’Applicazione gratuita per dispositivi cellulari iOs e Android, per rispondere alle esigenze gestionali e comunicative di FIDAS, la Federazione Italiana Associazioni Donatori di Sangue. Blood Up è stata lanciata in occasione della Giornata nazionale FIDAS del 6 ottobre scorso.

“Siamo molto soddisfatti di aver contribuito alla realizzazione di questo progetto, una soluzione per creare benessere sociale attraverso l’utilizzo del digitale”, ha dichiarato Bruno Ambrosini, Segretario Generale di Fondazione Italiana Accenture. “Blood UP è infatti un’ulteriore prova di come attraverso la nostra piattaforma digitale ideaTRE60 – il luogo dove le idee accadono non solo si attiva l’intelligenza collettiva, ma si dà vita ad un flusso di idee innovative dedicate al progresso comune che diventano progetti concreti, dimostrando come la tecnologia può essere utilizzata dagli attori del Terzo Settore per migliorare le proprie performance e massimizzare i risultati delle proprie attività”, ha concluso Ambrosini.

“Prospera è da sempre impegnata nella promozione di iniziative che possano contribuire concretamente alla valorizzazione dei giovani talenti per la crescita del Paese, nell’interesse comune. Blood UP rappresenta un esempio del nostro impegno”, commenta Pier Luigi Curcuruto, Presidente di Associazione Prospera – Progetto Speranza. “Ci auguriamo che sempre più giovani possano realizzare un progetto, una idea che, grazie alle molteplici potenzialità della tecnologia, aiuti a generare occupazione giovanile e progresso”.

L’applicazione è stata presentata ieri Roma nel corso dell’evento BLOOD UP. Il digitale per il benessere sociale del futuro (in allegato le immagini), moderato da Michele Ficara Manganelli, Presidente di Assodigitale.it che ha affermato: “E’un piacere osservare come la risorsa della condivisione sociale tramite l’utilizzo di un app per Smartphone esca finalmente dai canoni tradizionali per sfociare in una attività benefica ad alto impatto Umano come la donazione del sangue.”

_______________________________________________________________________

Fondazione Italiana Accenture è una realtà senza scopi di lucro che si propone di promuovere significative esperienze e conoscenze sull’innovazione intesa nelle sue articolazioni tecnologiche, scientifiche e manageriali a favore della collettività. In via operativa, il perseguimento dei fini istituzionali della Fondazione è attuato attraverso il forte impegno nella ricerca di forme di networking con altre fondazioni, con istituzioni, imprese e organismi. La Fondazione, infatti, intende svolgere un ruolo di catalizzatore capace di aggregare sforzi, non solo economici ma anche intellettuali, di terze parti, a vantaggio di una maggiore incisività e di un più fattivo contributo ad una reale promozione dell’innovazione e delle sue applicazioni. www.fondazioneaccenture.it

ideaTRE60 – il luogo dove le idee accadono, è la piattaforma digitale partecipativa creata dalla Fondazione Italiana Accenture per promuovere e sviluppare iniziative di innovazione sociale attraverso la condivisione di idee e la realizzazione delle migliori:  giovani talenti, mondo della ricerca, organizzazioni ed imprese si incontrano su ideaTRE60 per attivare l’intelligenza collettiva e dare vita ad un flusso di idee innovative dedicate al progresso comune che si trasformano in progetti concreti attraverso lo strumento dei concorsi per idee. www.ideaTRE60.it

Associazione Prospera, acronimo di PROgetto SPERAnza, è un’associazione senza fini di lucro nata a settembre 2009 con l’obiettivo di formare una classe dirigente con i valori dell’impegno responsabile, della trasparenza e dell’onestà intellettuale, perseguito attraverso la promozione e la realizzazione di progetti operativi ispirati ai valori fondanti di Prospera – sviluppo, innovazione, sostegno alle nuove generazioni, merito e etica – e in grado di trasmettere competenze e esperienze concrete ai giovani meritevoli che si avviano verso il mondo del lavoro e delle imprese. Gli associati di Prospera sono manager, docenti universitari, imprenditori e professionisti provenienti da oltre cinquecento differenti realtà aziendali impegnati in prima persona e a titolo volontario per sostenere la speranza e le ambizioni delle nuove generazioni. I progetti, originati e promossi direttamente da Prospera, che si occupa anche  dell’eventuale finanziamento con contributori privati e partner, sono realizzati in collaborazione con Università, Pubbliche Amministrazioni, Associazioni di Categoria, Centri di Ricerca e Ordini Professionali. Prospera è presente in tutta Italia con oltre 1.300 associati. www.prospera.it

FIDAS (Federazione Italiana Associazioni Donatori di Sangue) è una Federazione alla quale aderiscono 73 Associazioni autonome, a loro volta organizzate in 17 Federazioni regionali, e conta circa 470 mila donatori volontari periodici.

La Federazione agisce nell’interesse delle Associazioni federate, rispettando le singole autonomie amministrative e gestionali, cura il coordinamento a livello nazionale e garantisce un apporto qualificato ad ogni iniziativa socio-politica ed umana, che impegna il volontariato italiano del sangue. Partecipa, si aggiorna ed informa sulle novità legislative, scientifiche e sanitarie, che riguardano i donatori ed il servizio trasfusionale.

La finalità prioritaria è il raggiungimento dell’autosufficienza su scala nazionale promuovendo nell’opinione pubblica e presso le competenti istituzioni una più diffusa cultura della donazione volontaria del sangue: gratuita e periodica, consapevole ed anonima. Un obiettivo finale che intende perseguire favorendo anche lo sviluppo di associazioni autonome per reclutare in modo capillare sul territorio un numero sempre maggiore di donatori. Nel corso del 2012 ha raccolto circa 450.000 unità di sangue. www.fidas.it

 

Per informazioni:

Ufficio stampa Fondazione Italiana Accenture

Cecilia De Santis – 3381928051 – cecilia.desantis@prpconsulting.it

Gaetano Lombardo – 3490971532 – gaetano.lombardo@prpconsulting.it

 

Associazione Prospera – Progetto Speranza

comunicazione@prospera.it
comitato.operativo@prospera.it
www.prospera.it