Anpas – Firmata la circolare che risolve il problema del pedaggio autostradale per le ambulanze delle associazioni di volontariato

soccorsoAnpasRoma, 19 settembre 2014 – Il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Maurizio Lupi ha firmato la circolare che risolve, seppur parzialmente, il problema del pedaggio autostradale per le ambulanze posto da Anpas

La nuova circolare estende l’esenzione del pagamento del pedaggio anche a questi casi a patto che il servizio sia gratuito. Vengono escluse le attività di trasporto malati effettuate dietro pagamento di un corrispettivo che comprenda anche il rimborso del pedaggio.

Fabrizio Pregliasco, presidente Anpas dichiara: «In attesa di definizione più completa dell’intera questione apprezziamo questa decisione che consideriamo una soluzione-ponte che rasserena sia le nostre 881 pubbliche assistenze che le altre associazioni che non fanno parte di Anpas e che si occupano di trasporto sanitario. Ci troveremo presto con Società Autostrade per definire l’aspetto applicativo di questa circolare».

 

«Veniamo così incontro – ha dichiarato il ministro Lupi – sia alle giuste richieste del mondo del volontariato sia alle esigenze delle società autostradali di garantire l’esenzione solo a chi effettivamente fa un servizio gratuito. In questo senso ho apprezzato la collaborazione che le associazioni di volontariato hanno offerto per eliminare i casi di abusi che in passato, anche se non in modo generalizzato, si erano verificati».

 

La fotogallery della manifestazione #fermitutti

 

Andrea Cardoni
Mobile 3316455343
email comunicazione@anpas.orgwww.anpas.org

Stampa questo articolo