Newsletter del Forum Nazionale del Terzo Settore – 27 novembre 2015


IN PRIMO PIANO


Nel maxi-emendamento le società benefit. Perplessità del Forum del Terzo Settore
“Siamo perplessi e ci domandiamo di cosa si tratti ma soprattutto quando e da dove sia saltata fuori tale nuova forma giuridica. Sino ad oggi infatti, con il disegno di legge di Riforma del Terzo Settore in discussione al Senato, non ne abbiamo mai sentito parlare…”

La nostra solidarietà alla Caritas
Per gli indegni gesti di violenza che ha subito: azioni razziste e xenofobe davanti a molte delle sedi Caritas del Nord Italia, dove ogni giorno si opera per offrire accoglienza e costruire integrazione. Ribadiamo fermamente tutto il nostro dissenso a queste forme di intolleranza e violenza. Il dialogo, l’accoglienza e l’inclusione sono le sole forme per costruire un futuro di solidarietà e di convivenza democratica.

Federavo nuova associata al Forum
L’Assemblea del Forum Nazionale del Terzo Settore che si è svolta oggi a Roma ha accolto la richiesta di adesione di FEDERAVO onlus. Il nostro più caldo benvenuto! Le reti nazionali associate al Forum salgono così a quota 76.

Agricoltura Sociale: bene la norma ma necessario aprire spazi di confronto con il Terzo Settore
La norma recentemente approvata, secondo il Portavoce del Forum, cade in un periodo particolare per il terzo settore e per lo sviluppo dell’economia sociale del Paese….e rappresenta un terreno proficuo su cui lavorare, sul fronte dell’educazione, del consumo responsabile, dell’ambiente e dell’inserimento lavorativo di persone in condizione a rischio di marginalità, sociale ed economica.”

Foncoop


DAI FORUM


FTS Lombardia – Il futuro è sociale! Quale spazio al protagonismo di Comuni e Terzo Settore?
Lunedì 30 novembre alle ore 11, in Cascina Triulza, si discuterà di come la riforma sociosanitaria della Regione impatta sul welfare di comunità dei territori della Lombardia. Al centro la preoccupazione di come rilanciare l’azione sociale, penalizzata dalla riforma regionale.

FTS Emilia Romagna – Grande apprezzamento per la scelta della Regione ​​​di  investire con forza sul welfare
​Nel Bilancio di previsione 2016 l’abolizione dell’Irap per le coop sociali e l’istituzione di un fondo per il contrasto alle povertà. Il commento del Portavoce del Forum Terzo Settore Emilia Romagna al progetto di legge relativo al Bilancio Regionale di previsione 2016.

FTS Sicilia – Dati ISTAT su condizioni di vita
“I dati diffusi dall’ISTAT sulle condizioni di vita degli italiani nel 2014, pur lasciando intravedere qualche lieve miglioramento rispetto al 2013, per la nostra regione sono drammatici.”


DALLE ASSOCIAZIONI


Ai.Bi. Pane e olio
Appuntamenti il 2 dicembre a Roma per costruire relazioni umane, attraverso scambi di idee, esperienze, progetti sotto il segno dell’accoglienza dell’altro nel dialogo, nel tempo lungo del cammino, della curiosità e dello stupore.

Anffas – Inclusione scolastica: “situazione immutata rispetto agli altri anni. Siamo ancora lontani dall’obiettivo”
“Nonostante la riforma “La Buona Scuola”, lo stato delle cose è rimasto immutato. Eppure già a metà settembre di quest’anno il Miur comunicava di avere 90.034 insegnanti di sostegno stabilizzati, altri 25.000 assegnati in deroga ed ancora altri 6.446 posti di sostegno da assegnare per il potenziamento dell’organico sul sostegno previsto dalla ridetta riforma”.

Anpas – Modifica codice della strada: soddisfazione per gli emendamenti al Senato
Le proposte riguardano in particolare: l’esenzione pedaggio autostradale, l’innalzamento a 4000 kg del limite di peso delle ambulanze, il chiarimento sul trasporto dei familiari, l’ampliamento delle figure previste per il rilascio della patente di servizio.

Arcigay – Omofobia, manifesti anti-gay a Modena: “quegli slogan offendono le nostre famiglie…”
Quei manifesti non si limitano a esprimere un’opposizione al matrimonio tra persone dello stesso sesso ma addirittura alludono all’omogenitorialità come a una compravendita di bambini, paragonandola a una nuova schiavitù. Questo è grave e inaccettabile.”

Federconsumatori – Istat: i dati rivelano un Paese spaccato a metà. La ripresa deve partire dal Sud Italia
Da   gravi carenze di servizi e infrastrutture, ai consumi, che sono al minimo. Uno scenario drammatico che richiede provvedimenti immediati. La vera strategia è quella di avviare opere di modernizzazione e riqualificazione, sfruttando i fondi europei.

Focsiv – Consegna del XXII Premio del Volontariato Internazionale 2015
Venerdì 4 dicembre a Roma avrà luogo il convegno “Volontariato internazionale e agricoltura familiare dopo la “Laudato Si’”. Alla conclusione del convegno verranno consegnati i riconoscimenti alle categorie Volontario Internazionale e Giovane Volontario Europeo.


SEGNALAZIONI


Legge di stabilità e lotta alla povertà
Può un intervento rappresentare quanto di meglio sia mai stato realizzato in un determinato settore e, allo stesso tempo, risultare ancora lontano da ciò di cui ci sarebbe bisogno? Nella lotta alla povertà, la risposta è affermativa: si può sintetizzare così, infatti, il disegno di legge di stabilità presentato dall’Esecutivo Renzi“. Inizia così un articolo di Cristiano Gori su il Sole24Ore

Fondazione CON IL SUD – “Con il Sud che partecipa”
E’ il nome della nuova iniziativa della Fondazione Con il Sud per promuovere progetti di volontariato nelle regioni meridionali.  Le comunità saranno le protagoniste del bando che mette a disposizione 2 mln di euro per le idee più innovative volte ad innescare effettivi cambiamenti nei contesti in cui vivono. Per le idee c’è tempo fino al 12 febbraio.

“100 giorni 100 proposte” per Cascina Triulza
Porte aperte alle iniziative pubbliche in Cascina Triulza dopo Expo. La Società Civile potrà continuare a lavorare sui temi Expo in Cascina. La call verrà ufficialmente lanciata a dicembre.

A Sodalitas Social Innovation un impegno che vale 180mila euro
Assegnati a Milano i 6 Premi Speciali messi in palio da 5 imprese nell’ambito del programma di Fondazione Sodalitas. Dall’avvio dell’iniziativa presentati oltre 500 progetti da parte di 460 Organizzazioni.


APPUNTAMENTI


29 novembre: Marcia Globale per il clima
Da Sydney a Città del Capo, passando per Tokyo, Dakha, Bagdad, Madrid e Roma, cittadini di tutto il mondo si mobilitano per il pianeta, mentre governi di oltre 190 paesi si stanno per riunire a Parigi per trovare un accordo fondamentale per il clima. E mentre il governo francese ha cancellato la manifestazione nella propria capitale, nel resto del mondo in migliaia in piazza in oltre 2000 eventi in più di 150 paesi. A Roma l’appuntamento è alle 14.00 in piazza Campo dei Fiori per arrivare a Via dei Fori Imperiali.


LE NEWSLETTER DEL TERZO SETTORE

Clicca qui

 


VI SEGNALIAMO

GIORNALE RADIO SOCIALE | IDEE IN RETE | NELPAESE.IT | INFOCONTINUATERZOSETTORE |IRIS NETWORK | AICCON | LABSUS | ARTICOLO21


 

A cura dell’ufficio stampa e comunicazione del Forum Nazionale del Terzo Settore
Per contribuire alla nostra newsletter potete inviare segnalazioni, notizie, comunicati, eventi a: stampa@forumterzosettore.it
Questa newsletter è sponsorizzata da Fon.Coop, Fondo Paritetico Interprofessionale Nazionale per la Formazione Continua nelle imprese cooperative

Stampa questo articolo