FTS Sicilia – Quando il diritto viene negato

Ancora una volta la Sicilia conquista un altro triste primato: quello di negare il diritto allo studio agli studenti disabili. Il caos istituzionale derivante dal pasticcio legislativo sulle ex province nei fatti produrre che alla ripresa delle lezioni dopo le festività natalizie gli studenti disabili il cui trasporto da casa a scuola dovrebbe essere garantito dalle ex province sarà sospeso.
Nessuno tra governo e ars si tiri fuori. Sia garantito il diritto a frequentare le istituzioni scolastiche.

Le associazioni dei disabili e le loro famiglie sono pronte a scendere in piazza per i loro diritti  e per la loro dignità.

Il Portavoce del Forum del Terzo Settore Sicilia, Pippo Di Natale

Stampa questo articolo