Istat – Indicatori territoriali per le politiche di sviluppo 

Grafico- IstatFonte: www.istat.it/it/archivio/16777

Istat ha aggiornato i dati relativi agli indicatori territoriali per le politiche di sviluppo. Gli indicatori riguardano i temi: Risorse idriche, Rifiuti, Energia, Lavoro, Competitività, Demografia d’Impresa, Mercato dei capitali e finanza d’impresa, Società dell’informazione, Legalità e sicurezza, Servizi di cura, Trasporti e mobilità, Qualità dell’aria, Ambiente, Beni culturali, Istruzione e formazione, Dinamiche settoriali, Internazionalizzazione, Ricerca e innovazione, Esclusione sociale, Capitale sociale, Città, Turismo, Pubblica Amministrazione.

La “Banca dati indicatori territoriali per le politiche di sviluppo” contiene 303 indicatori (247 + 56 di genere) disponibili a livello regionale e sub regionale, per macroarea e per le aree obiettivo delle politiche di sviluppo. Le serie storiche, nella maggior parte dei casi, partono dal 1995 e arrivano fino all’ultimo anno disponibile.

La banca dati è uno dei prodotti previsti dal Disciplinare stipulato tra Istat e Dipartimento per lo sviluppo e la coesione economica (Dps), nell’ambito del progetto “Informazione statistica territoriale settoriale per le politiche strutturali 2010-2015” finanziato con il PON Governance e Assistenza tecnica FESR 2007-2013.

È possibile consultare gli indicatori, nonché i relativi dati di base utilizzati per costruirli, per aree tematiche e per gli ambiti di riferimento della programmazione delle politiche di sviluppo, ovvero gli undici Obiettivi tematici dell’Accordo di partenariato 2014-2020, le dieci priorità del Quadro strategico nazionale (Qsn) 2007-2013 ed i sei assi del Quadro comunitario di sostegno (Qcs) 2000-2006. Nei casi in cui non siano disponibili tutti i dati di base necessari a costruire un indicatore a livello sub regionale, le tavole dati vengono comunque diffuse senza l’indicatore.

La banca dati è aggiornata mensilmente (indicativamente il 20 di ogni mese, fatta eccezione per il mese di agosto), segnalando attraverso il flag “new” (in corrispondenza del file del tema, dell’obiettivo tematico, della priorità o dell’asse) dove sono presenti le nuove osservazioni.

Alcuni indicatori sono visualizzabili con grafici dinamici realizzati tramite Statistics eXplorer.

Nel corso del 2015 la banca dati è stata interessata da una profonda revisione sia nei contenuti che nella tecnologia. Tra le principali novità c’è stata l’introduzione degli Indicatori dell’Accordodi partenariato 2014-2020, suddivisi per Obiettivo tematico e per Risultato atteso, che sono stati sia raccolti in un unico file compresso con estensione .zip, in modo da renderne più agevole la ricerca, sia classificati all’interno delle altre chiavi di lettura della banca dati.

Il percorso di arricchimento del patrimonio informativo della banca dati proseguirà con l’inserimento degli altri indicatori dell’Accordo di partenariato man mano che si renderanno disponibili.

Con l’aggiornamento di novembre 2015, è stato introdotto il file “Tavole dismesse” che raccoglie gli indicatori e le tavole dati non più aggiornabili o divenute obsolete.

Indicatori per tema

Dati

regionali

Dati

provinciali

Dati

comunali

Tutti i temi zip zip zip
Risorse idriche xls xls
Rifiuti xls xls
Energia xls xls
Lavoro xls xls
Competitività xls
Demografia d’impresa xls xls
Mercato dei capitali e finanza d’impresa xls xls
Società dell’informazione xls
Legalità e sicurezza xls xls
Servizi di cura xls xls
Trasporti e mobilità xls xls xls
Qualità dell’aria xls xls xls
Ambiente, altro xls xls xls
Beni culturali xls xls
Istruzione e formazione xls
Dinamiche settoriali xls xls
Internazionalizzazione xls xls
Ricerca e innovazione xls xls
Esclusione sociale xls
Capitale sociale xls xls
Città xls xls xls
Turismo xls xls
Pubblica Amministrazione xls

Indicatori per Obiettivi Tematici dell’Accordo di Partenariato 2014 – 2020

Dati

regionali

Dati

provinciali

Dati

comunali

Tutti gli obiettivi tematici zip zip zip
OT1 Rafforzare la ricerca, lo sviluppo tecnologico e l’innovazione xls xls
OT2 Migliorare l’accesso alle tecnologie dell’informazione e della comunicazione, nonché l’impiego e la qualità delle medesime xls
OT3 Promuovere la competitività delle piccole e medie
imprese, il settore agricolo e il settore della pesca e dell’acquacoltura
xls xls
OT4 Sostenere la transizione verso un’economia a basse emissioni di carbonio in tutti i settori xls xls xls
OT5 Promuovere l’adattamento al cambiamento climatico, la prevenzione e la gestione dei rischi xls xls xls
OT6 Tutelare l’ambiente e promuovere l’uso efficiente delle risorse xls xls
OT7 Promuovere sistemi di trasporto sostenibili ed eliminare le strozzature nelle principali infrastrutture di rete xls xls
OT8 Promuovere l’occupazione sostenibile e di qualità e sostenere la mobilità dei lavoratori xls xls
OT9 Promuovere l’inclusione sociale, combattere la povertà e ogni forma di discriminazione xls xls
OT10 Investire nell’istruzione, formazione e formazione professionale, per le competenze e l’apprendimento permanente xls
OT11 Rafforzare la capacità istituzionale delle Autorità pubbliche e delle parti interessate e un’amministrazione pubblica efficiente xls xls

Indicatori per priorità QSN 2007-2013

Dati

regionali

Dati

provinciali

Dati

comunali

Tutte le priorità zip zip zip
Priorità 1 Miglioramento e valorizzazione delle risorse umane xls
Priorità 2 Promozione, valorizzazione e diffusione della ricerca e dell’innovazione xls xls
Priorità 3 Energia e ambiente: uso sostenibile ed efficiente
delle risorse per lo sviluppo
xls xls xls
Priorità 4 Inclusione sociale e servizi per la qualità della vita e l’attrattività territoriale xls xls
Priorità 5 Valorizzazione delle risorse naturali e culturali per l’attrattività e lo sviluppo xls xls
Priorità 6 Reti e collegamenti per la mobilità xls xls xls
Priorità 7 Competitività dei sistemi produttivi e
occupazione
xls xls
Priorità 8 Competitività e attrattività delle città e dei sistemi urbani xls xls xls
Priorità 9 Apertura internazionale e attrazione di investimenti, consumi e risorse xls xls
Priorità 10 Governance, capacità istituzionali e mercati concorrenziali ed efficaci xls
Stampa questo articolo