Osservatorio UIL – Libertas sull’imprenditoria giovanile e sul management dello sport sociale

La delegazione della UIL guidata dal Segretario Generale Carmelo Barbagallo e la delegazione della Libertas guidata dal Presidente Nazionale Luigi Musacchia si incontreranno giovedì 21 luglio 2016 (ore 10.30) a Roma nella sede nazionale UIL (Via Lucullo n. 6 – Sala Bruno Buozzi) per sottoscrivere un importante protocollo di intesa.

Sarà attivata una proficua sinergia fra due protagonisti della nostra contemporaneità che condivideranno valori, linea progettuale e politica dei servizi (patronato ITAL UIL, centro di assistenza fiscale CAF UIL, ecc.). Si avverte l’esigenza di sviluppare una rete di mobilitazione civile e di impegno solidale al fine di ricucire le lacerazioni fra i palazzi della politica ed il tessuto sociale del Paese.

Il management sportivo si aprirà ulteriormente agli aspetti gestionali, giuridici, amministrativi, fiscali e sarà sussidiato da un sindacato nazionale che già opera per i riconoscimenti formali e per le tutele delle nuove professioni sportive. Un salto di qualità che andrà a potenziare su tutto il territorio nazionale la figura dell’operatore sportivo di base e la sua interlocuzione con gli enti locali.  Inoltre sarà attivato un osservatorio sul fenomeno emergente dell’imprenditoria giovanile che si autoreferenzia e si autogestisce dal basso.  In uno scenario di latitanza delle istituzioni e di precarizzazione ormai endemica cresce la linea di tendenza verso le alternative occupazionali del “privato sociale” attraverso percorsi di sperimentazione e di innovazione.

Nel comunicato stampa allegato le vite parallele di due prestigiose matrici (cristiana e riformista) che ieri hanno gettato le fondamenta delle istituzioni repubblicane ed oggi condividono un progetto etico e pragmatico per incentivare la democrazia partecipativa, per abbattere le barriere delle disuguaglianze, per promuovere la coesione sociale

Qui il comunicato Stampa 
Enrico Fora – ufficiostampa@libertasnazionale.it

Stampa questo articolo