La condanna del Forum sui fatti di Berlino

Roma 20 dicembre 2016 – “Condanniamo con fermezza l’ennesimo atto di terrorismo che colpisce ancora il cuore dell’Europa, questa volta a Berlino, ed esprimiamo profondo cordoglio, vicinanza e solidarietà ai familiari delle vittime. Speriamo inoltre che possa essere ritrovata incolume la giovane italiana che risulta tutt’ora dispersa”. Così il portavoce del Forum Nazionale del Terzo Settore, Pietro Barbieri commenta l’attentato di Berlino, avvenuto nella serata di ieri e in cui sono morte 12 persone e rimaste ferite altre 48.

Seguiamo con apprensione le indagini che porteranno a conoscere la matrice dell’attentato, ma restiamo convinti che, di qualunque natura essa sia, non modificherà l’enorme gravità di un episodio in cui una violenza cieca e agghiacciante ha travolto e ucciso innocenti. Nell’augurarci che tutti i colpevoli siano adeguatamente condannati, auspichiamo anche che l’origine degli attentatori non venga strumentalizzata per demonizzare la cultura dell’accoglienza o peggio per per incitare all’odio xenofobo. Per terribili e dolorosi che siano, anche questi episodi aiutino a rafforzare una idea integrata di Europa dei popoli e di libertà”.

 

Ufficio stampa Forum Nazionale del Terzo Settore
diretto 06 88802906
Via del Corso 267 – 00186  ROMA
tel 06 68892460
stampa@forumterzosettore.it
www.forumterzosettore.it