La Gabbianella: 20 anni di impegno per il sostegno a distanza

Il prossimo 2 dicembre alle 17, presso YWMA in via Cesare Balbo a Roma, La Gabbianella – Coordinamento per il sostegno a distanza, festeggerà i suoi “primi” 20 anni incontrando  associazioni e i tanti amici, sostenitori e volontari che hanno condiviso e reso possibile le attività portate avanti in questi anni.

In questa occasione sarà presentata la pubblicazione “Un viaggio …lungo 20 anni“, che esprime e racchiude due decadi di impegno costante in Italia e all’estero attraverso 20 parole chiave.

“Abbiamo deciso di raccontare il nostro “viaggio” scegliendo parole rappresentative di fatti, esperienze, storie che vivono ogni giorno le associazioni con il loro impegno, insieme alle immagini fissate da alcuni sostenitori, quali testimoni dell’efficacia del sostegno a distanza”, si legge nell’introduzione alla pubblicazione.

Non un libro da leggere, non una raccolta di aforismi, ma “pillole” pensate per invitare alla riflessione. “Quella delle parole chiave”, ha dichiarato la vice presidente del Coordinamento, Mariella Bucalossi, “non è stata una scelta semplice: tante sono state le attività svolte, tante le sollecitazioni, tante le realtà incontrate che si voleva fossero ricordate e riconoscibili, ma soprattutto tante le persone che, con ruoli diversi, hanno portato il loro contributo in questi vent’anni”.

La serata proseguirà con la testimonianza di Sonam, referente di una delle associazioni de La Gabianella, che con la sua presenza, rappresenterà tutti gli altri referenti, valorizzandone così il ruolo.

Saranno anche assegnate borse di studio del Fondo di solidarietà “Sosteniamo il futuro”, progetto che il Coordinamento porta avanti a supporto dell’istruzione superiore, della formazione professionale e dell’avviamento al lavoro di giovani e donne nei paesi in via di sviluppo.

Al termine dell’iniziativa il sorteggio di un sostenitore al quale verrà offerto un viaggio per conoscere il progetto di vita che sostiene.

20 anni in cifre: 11.775mila sostenitori e 13.687mila beneficiari, comprensivi di Sostegni a distanza e progetti collaterali. 7 settori di intervento (scolastico, socio-sanitario, alimentare, agricolo, professionale, delle infrastrutture, altro) con oltre  176 progetti attivi. 80 Paesi di intervento. 400mila euro raccolti da La Gabbianella a favore delle associazioni. Oltre 2milioni di euro solo nel 2017 raccolti dalle associazioni.

Sono questi i numeri de La Gabbianella, che mette insieme decine di associazioni impegnate nel sostegno a distanza in ogni parte del mondo.

La Gabbianella ha promosso la  Carta dei Principi per il Sostegno a Distanza per tutelare i Sostenitori garantendo la trasparenza nella gestione delle donazioni – e per garantire i beneficiari, affinché abbiano l’opportunità di acquisire capacità e autonomia tramite progetti ispirati alle loro reali esigenze e seguiti e verificati dalle associazioni.