Csen, presentazione del progetto MEW per la mobilità e sani stili di vita

Csen è tra i promotori del progetto europeo MEW: Movement Environment Well-being che ha l’obiettivo di promuovere attività e stili di vita in contrasto alla sedentarietà e rappresenta un’opportunità di risparmio per la spesa sanitaria e per raggiungere il benessere individuale e sociale che si genera assumendo, nella vita quotidiana, dei comportamenti attivi. Il progetto, che sarà presentato sabato 12 maggio a Roma intende costituire un “Partenariato Europeo per la Salute” promuovendo un protocollo di attività e stili di vita, che sarà il prodotto di un percorso di ricerca, analisi e studio svolto dai promotori del progetto e sarà sperimentato da 40 volontari italiani e 200 volontari europei, dai 30 ai 55 anni, che per 6 mesi avranno l’opportunità di essere seguiti gratuitamente da un trainer per verificare l’effettivo miglioramento e beneficio del diverso stile di vita adottato.

Per sostenere il coinvolgimento e la motivazione dei partecipanti ed incoraggiare l’attività motoria e la mobilità sostenibile saranno organizzati 10 eventi di una giornata con percorsi di trekking, in bicicletta o camminata. Tre in Italia, dal prossimo ottobre, i rimanenti, nello stesso periodo, in ognuno dei Paesi partner del progetto: Germania, Portogallo, Irlanda, Gran Bretagna, Romania,

Lettonia, Olanda.

Le informazioni emerse nella fase di sperimentazione saranno utilizzate per elaborare la versione finale del “protocollo di attività” che descriverà i comportamenti virtuosi che ogni persona potrà scegliere di agire per favorire la pratica motoria, abbracciare un corretto stile di vita, avvicinarsi a percorsi di consapevolezza sociale, sostenere il risparmio della spesa sanitaria. Il Progetto ha in programma di costituire un gruppo di “volontari europei dello sport” per la diffusione del “protocollo attività” alla conclusione del progetto.

Il 12 maggio, in Via Cristoforo Colombo 212, alle ore 12.00, la Sala Tevere della Regione Lazio ospiterà le delegazioni delle Organizzazioni Europee per dare il via ufficiale al Progetto MEW.  

Qui il programmadella coonferenza