Consiglio di stato su Legge Concorrenza

Pubblicato il Parere del Consiglio di Stato in merito alla corretta interpretazione dell’art. 1, commi da 125 a 129 della legge 4 agosto 2017, n. 124 Legge annuale per il mercato e la concorrenza sulle “misure di trasparenza nel sistema delle erogazioni pubbliche”.

In particolare la Legge, all’art.1, comma 125, ha imposto alle associazioni, fondazioni e onlus, che intrattengono rapporti economici con le pubbliche amministrazioni, di pubblicare entro il 28 febbraio di ogni anno le informazioni relative a “sovvenzioni, contributi, incarichi retribuiti e comunque a vantaggi economici di qualunque genere” ricevuti. Tale adempimento riguarda anche le imprese.

In risposta ad alcune osservazioni presentate rispetto alla corretta applicazione della Legge – sui tempi, sui soggetti interessati e sulle informazioni da pubblicare (leggi qui il comunicato stampa del Forum) -, il Parere del Consiglio di Stato fissa al 28/02/2019 la data di prima pubblicazione “la legge può avere anche efficacia retroattiva, ma, a tali fini, doveva essere dettata una apposita e dettagliata disciplina transitoria. In assenza di una disciplina al riguardo non può che convenirsi per l’introduzione degli obblighi dall’anno 2018con pubblicazione entro il 28 febbraio 2019 dei relativi dati.” Inoltre sottolinea che la sanzione (la restituzione delle somme) si applica solo alle imprese.

Qui è possibile leggere il testo: https://bit.ly/2orINCi