La UILDM, Unione italiana lotta alla distrofia muscolare tra i nuovi soci del Forum

L’Assemblea nazionale del Forum Terzo Settore, che si è svolta il 2 e 3 ottobre a Roma, ha approvato all’unanimità l’entrata della UILDM, l’Unione italiana lotta alla distrofia muscolare tra i soci.

Al termine dell’Assemblea il presidente nazionale UILDM Marco Rasconi ha dichiarato “Siamo molto onorati di far parte di questa grande realtà che si impegna per la collettività e per i valori della solidarietà, della partecipazione e dell’inclusione sociale. Come UILDM desideriamo mettere a disposizione il nostro bagaglio di esperienza e di storia per trovare strumenti di risposta sempre migliori a servizio dei bisogni delle persone con disabilità neuromuscolari, e di tutte le fragilità. Vogliamo impegnarci trasversalmente sui temi che vanno dalla presa in carico sociale e sanitaria, all’inclusione lavorativa e scolastica delle persone con disabilità perché crediamo che siano voci di programma essenziali da inserire nell’agenda del bene comune del nostro Paese.”

La partecipazione dell’Unione all’interno del Forum si concretizzerà anche a livello di azione locale, «perché le nostre Sezioni saranno chiamate a dare il loro contributo ai Forum regionali e territoriali, in particolare sviluppando le aree legate al mondo della disabilità, di cui quotidianamente ci occupiamo». Così ha dichiarato Alberto Fontana, segretario nazionale UILDM.

I soci del Forum salgono così a quota 88. Alla UILDM il nostro benvenuto.