Presentazione dell’Atlante dell’infanzia a rischio 2018

A pochi giorni dalla Giornata mondiale dell’Infanzia, giovedì 15 novembre alle ore 10.00 presso la Sala della Lupa di Palazzo Montecitorio (Piazza di Monte Citorio 1, Roma), Save the Children presenta l’Atlante dell’infanzia a rischio 2018 – Le periferie dei bambini.

La pubblicazione è la fotografia in chiaroscuro dello stato dell’infanzia nel nostro Paese, e quest’anno, in particolare, analizza i diversi modi in cui si declina la periferia dal punto di vista dei bambini. La periferia, territorio apparentemente condannato alla marginalità demografica, economica e politica, come metafora stessa dell’infanzia, viene raccontata in un viaggio ricco di mappe, dati inediti, interviste e immagini originali.

Nella pubblicazione curata da Giulio Cederna ed edita da Treccani, la periferia, spazio apparentemente condannato alle marginalità geografiche, sociali, economiche e politiche, viene raccontata come metafora stessa dell’infanzia e della condizione dei minori, in un viaggio che attraversa l’Italia da nord a sud, arricchito da dati inediti, mappe, interviste e dagli scatti del fotografo Riccardo Venturi.

Interverranno alla presentazione: Roberto Fico, presidente della Camera dei deputati; Claudio Tesauro, presidente di Save the Children; Massimo Bray, direttore generale dell’Istituto della Enciclopedia italiana; Valerio Neri, direttore generale di Save the Children; Giulio Cederna, curatore dell’Atlante dell’Infanzia a rischio 2018; Sandro Cruciani, direttore della Direzione centrale per le statistiche ambientali e territoriali dell’Istat; Simona Rotondi, dell’impresa sociale “Con i bambini”; Giovanni Tizian, giornalista; Massimiliano Virgilio, giornalista e scrittore; Maria Elena Tramelli, dirigente scolastico dell’Istituto comprensivo di Teglia, Genova; Mariangela Di Gangi, presidente dell’Associazione Laboratorio Zen Insieme.