Costruiamo il benessere delle persone con disabilità

Il convegno apre un tavolo di confronto che accomuna associazioni, enti del Terzo Settore, enti di ricerca e istituzioni: a tutti Uneba propone un percorso condiviso per costruire soluzioni in grado di migliorare la qualità della vita  delle persone con disabilità. Alla base la relazione, i rapporti umani come primo motore di benessere. Fondamentale è creare un linguaggio comune a tutti gli enti coinvolti.
Giovedì 22 sarà dedicato al quadro generale dei servizi esistenti e dei possibili scenari e all’analisi dei limiti degli attuali modelli terapeutici e assistenziali nella promozione del benessere della persona con disabilità.
Venerdì 23 si terranno workshop dedicati a sperimentazioni e innovazioni di successo, in questo campo, proposti da Enti del Terzo Settore e Centri di ricerca. La sintesi porterà alla conclusione del convegno.
Oltre ad esponenti di Uneba – a partire dal presidente nazionale Franco Massi e  dal presidente di Uneba Piemonte Severino Cantamessa, saranno presenti rappresentanti istituzionali di Regione Piemonte, Comune di Torino ed Arcidiocesi di Torino. E’ stato invitato il Ministro per la disabilità Lorenzo Fontan. Interverranno referenti o responsabili di Villaggio del Ragazzo, Fondazione Sacra Famiglia, Cottolengo, Fondazione Don Gnocchi, Fondazione Danelli, cooperativa Nuova Sair, Consorzio Zenit, Cante di Montevecchio, Fondazione Sospiro, Oikos Onlus Jesi, Istituto Santo Stefano, Ius.To, Scuola San Giovanni Bosco, Aris, Fand, Società Italiana di Pediatria, irccs Stella Maris, Inail, Centro Nemo, Politecnico di Torino, La Nostra Famiglia, Cisl Fp, Scuola Centrale di Formazione, Università di Catania, Università Pontificia Salesiana.
Qui il programma completo del convegno: https://tinyurl.com/convegnotorino
La partecipazione è gratuita: scrivere a info@uneba.it

Per informazioni: tommaso bisagno, ufficio stampa Uneba, 3473677957