ENS – Ente Nazionale per la protezione e l’assistenza dei Sordi Onlus

 

Indirizzo e recapiti

Indirizzo:
Via Gregorio VII, 120
00165 ROMA

Email:  protocollo@ens.it  – protocollo@pec.ens.it

Sito web: www.ens.it  – www.cgsi-italia.it (Comitato Giovani Sordi Italiani) – www.ensacademy.it (Piattaforma e-learning)
Telefono: 06.398051
Fax: 06.3980531
Facebook: Ente Nazionale Sordi – Onlus
Twitter: @EnsOnlus
Youtube: Multimediavideo Ens

Data di costituzione: 1932

Descrizione

Presidente Nazionale: Giuseppe Petrucci
Numero associati: 26.262 (dato aggiornato al 31 dicembre 2016)
Numero sedi regionali: 106 Sezioni Provinciali, 18 Consigli Regionali ed oltre 50 rappresentanze intercomunali

Chi siamo

L’Ens Onlus è l’ente nazionale preposto alla protezione e l’assistenza dei sordi in Italia nonché Associazione di promozione sociale iscritta nel relativo registro nazionale con decreto del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali del 10.10.2002.

La missione dell’ENS è l’integrazione delle persone sorde nella società, la promozione della loro crescita, autonomia e piena realizzazione umana.

Ai sensi della L. 12 maggio 1942 n. 889 l’ENS è stato eretto ad ente morale ed ai sensi della L. 21 agosto 1950 n. 698 è stato riconosciuto quale ente morale per la protezione e l’assistenza dei sordi con l’espresso scopo, tra gli altri, di avviare i sordi alla vita sociale, aiutandoli a partecipare all’attività produttiva ed intellettuale, di agevolare, nel periodo post-scolastico, lo sviluppo della loro attività e capacità alle varie attività professionali, di agevolare il loro collocamento al lavoro, di collaborare con le competenti Amministrazioni dello Stato, nonché con gli Enti e gli Istituti che hanno per oggetto l’assistenza, l’educazione e l’attività dei sordi, nonché di rappresentare e difendere gli interessi morali, civili, culturali ed economici dei minorati dell’udito e della favella presso le pubbliche Amministrazioni;

 

L’ENS è inoltre:

Organizzazione Promozionale di Sport Disabili ai sensi dell’art. 25 dello statuto del Comitato Italiano Paralimpico (CIP)con delibera del Consiglio Nazionale n. 23 del 26 novembre 2005, riconfermato nella riunione del Consiglio Nazionale CIP del 22/02/2009.

– Iscritto come ente di 2a classe all’Albo nazionale degli enti di servizio civile nazionale (Presidenza del Consiglio dei Ministri – Ufficio Nazionale per il Servizio Civile – determina del 17/01/2006).

L’ENS è membro e fondatore della World Federation of the Deaf (WFD), costituitasi a Roma nel 1951, riconosciuta dalle maggiori organizzazioni internazionali, tra cui l’ONU, con sede operativa a Helsinki (Finlandia), dell’European Union of the Deaf (EUD) dal 1985, con sede a Bruxelles (Belgio), e si conforma alle direttive dell’Unione Europea.

L’ENS è altresì membro fondatore della Federazione tra le Associazioni Nazionali dei Disabili (FAND) insieme alle altre associazioni storiche di rappresentanza e tutela: Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti (UIC), Associazione Nazionale Mutilati ed Invalidi Civili (ANMIC), Associazione Nazionale Mutilati ed Invalidi del Lavoro (ANMIL), Unione Nazionale Mutilati per Servizio (UNMS).

È membro del Forum Europeo sulla Disabilità (FID) e dell’European Disability Forum (EDF).