Il Forum su abrogazione del reato di clandestinità

COMUNICATO STAMPA

Roma, 3 aprile 2014 – Con l’approvazione da parte della Camera del ddl sulle pene alternative al carcere e la depenalizzazione dell’immigrazione clandestina, un nuovo periodo si apre per i migranti in Italia e per il Paese stesso.

Il Forum del Terzo Settore accoglie con soddisfazione l’eliminazione del reato di clandestinità che in questi anni ha notevolmente inciso sia sulle condizioni degli stranieri che su quelle delle carceri italiane – commenta il portavoce Pietro Barbieri. “Ormai da tempo attendevamo un’azione concreta che restituisse dignità e desse tutele a tutti i migranti che spesso, in fuga da situazione drammatiche nel loro paese di origine, si trovano poi qui a scontare pene pur senza avere di fatto commesso alcun atto illecito sul nostro territorio. Tuttavia – prosegue Pietro Barbieri – chiediamo alle Istituzioni che si continui a lavorare in un’ottica di lungo periodo, con l’impegno che anche in futuro vengano garantite condizioni di vita decorose, tutele e diritti ai tanti migranti che giungono in Italia, riuscendo a superare la sola visione di intervento emergenziale“.

________________________________

Anna Monterubbianesi
Ufficio stampa e comunicazione
Forum Nazionale del Terzo Settore
Via del Corso 262 – 00186  ROMA
tel 06 68892460 | diretto 06 88802906
stampa@forumterzosettore.it
www.forumterzosettore.it
facebookForum Nazionale Terzo Settore