Torna Vivaio Sud, il laboratorio di idee e progetti che testimonia la vitalità del Mezzogiorno

loghiComunicato Stampa

Roma, 14 settembre. La terza edizione di Vivaio Sud si terrà a Salerno il 20 settembre prossimo. Un appuntamento seguito da molte associazioni, cooperative, gruppi che animano l’innovazione sociale e culturale nel Mezzogiorno, promosso da Mecenate 90 e Forum del Terzo Settore. Questa edizione sarà dedicata in modo particolare al Programma Cultura Crea promosso dal Ministero dei beni, delle attività culturali e del turismo nell’ambito del PON Cultura e Sviluppo 2014/2020. Cultura Crea è una occasione per sviluppare imprese culturali e creative e promuoverne nuove, anche no profit, nelle 5 regioni del Mezzogiorno, con una dotazione finanziaria di circa 115 milioni di euro. La richiesta delle agevolazioni si può fare attraverso la piattaforma informatica di Invitalia a partire dal 15 settembre. A Salerno saranno presenti i rappresentanti dell’Autorità di gestione del PON Cultura e Sviluppo del Ministero dei beni, delle attività culturali e del turismo e di Invitalia, oltre che giovani imprenditori e rappresentanti di incubatori di imprese profit e no profit del Nord dell’Italia, insieme a rappresentanti del mondo della cooperazione e dell’associazionismo culturale.

Vivaio Sudha dichiarato Ledo Prato, Segretario generale di Mecenate 90 – è uno straordinario laboratorio di idee e progetti che testimonia la vitalità di molte aree del Mezzogiorno. E’ una occasione in cui si confrontano esperienze innovative in campo sociale, culturale, turistico, frutto dell’impegno creativo di molti giovani che hanno scommesso sul loro futuro investendo nei propri territori. L’industria culturale e creativa è in crescita anche in alcune aree del Mezzogiorno e il Programma Cultura Crea, anche per le possibilità offerte al terzo settore, può essere una opportunità per un ulteriore sviluppo.”

“Siamo lieti di accompagnare anche per quest’anno l’edizione di Vivaio Sud per promuovere processi di innovazione sociale e culturale nel Mezzogiorno – ha dichiarato Pietro Barbieri, Portavoce del Forum Nazionale del Terzo Settore -. Non a caso il seminario si svolgerà a Salerno, in concomitanza con le giornate dedicate alla formazione dei quadri del terzo settore meridionale (Fqts), perché crediamo che lasciare spazio alle idee, incoraggiando le occasioni per la promozione e l’incontro di quelle realtà di terzo settore che operano in ambito culturale, sociale e del turismo rappresenti una opportunità di crescita per il Paese e di investimento sul futuro.”

 

L’appuntamento è al Grande Hotel Salerno in Lungomare Tafuri 1, con inizio alle ore 10.00.

Qui il programma della giornata.

 

Ufficio stampa:

Elisa Massaroni m90@mecenate90.it 06/6785815
Anna Monterubbianesi stampa@forumterzosettore.it 06/88802906

Stampa questo articolo