Alberto Argentoni eletto presidente AVIS

Alberto Argentoni è il nuovo presidente di AVIS nazionale. L’elezione è avvenuta domenica 18 giugno a San Donato Milanese durante la riunione di insediamento del nuovo Consiglio Nazionale per il quadriennio 2017-2021.

Alberto Argentoni succede a Vincenzo Saturni, medico trasfusionista varesino che ha guidato l’associazione dal 2009 al 2017.

58 anni, medico di medicina generale di Eraclea (Venezia), Argentoni è stato negli ultimi 4 anni  vice-presidente vicario di AVIS nazionale. In associazione dal 1977, in precedenza era stato Presidente di AVIS Provinciale Venezia e AVIS regionale Veneto.

Il Consiglio Nazionale ha anche votato il nuovo comitato esecutivo con vicepresidente vicario Michael Tizza (Emilia Romagna), vicepresidente Pasquale Pecora (Campania), segretario Claudia Firenze (Toscana) e tesoriere Giorgio Dulio (Piemonte).

Del comitato esecutivo fanno parte anche Tiziano Gamba (Lombardia), Giovanni Magara (Umbria), Domenico Nisticò (Calabria), Alice Simonetti (Marche).

“Sono consapevole – ha dichiarato il neo-presidente – di assumermi una responsabilità particolarmente rilevante, in quanto la nostra associazione è profondamente radicata sul territorio e contribuisce ogni giorno a garantire l’autosufficienza di sangue ed emocomponenti. Gli obiettivi che ci poniamo sono quelli di di mantenere l’unitarietà e far crescere l’associazione come è stato in questi 90 anni”.