#Comunicati stampa

IL CONSIGLIO NAZIONALE DEL FORUM DEL TERZO SETTORE HA VOTATO ALL’UNANIMITA’ UN DOCUMENTO CONTRO LA FINANZIARIA E A LARGA MAGGIORANZA IL SOSTEGNO ALLO SCIOPERO GENERALE INDETTO DA CGIL, CISL E UIL

Il Consiglio nazionale del Forum del Terzo Settore oggi riunitosi ha votato all’unanimità un documento in cui conferma il giudizio “radicalmente negativo” sulla Finanziaria che era già stato espresso in fase preliminare.

La Finanziaria varata – si legge nel testo – contraddice sostanzialmente le assicurazioni ricevute dal Governo. E’una manovra di bilancio che introduce, sia sul piano dello sviluppo economico sia su quello delle politiche sociali e della cooperazione internazionale, disposizioni che giudichiamo sbagliate“. “Non c’è innovazione in questa manovra, c’è un pacchetto di politiche arretrate che rischia di dare un colpo allo stato sociale, ai diritti di cittadinanza, alle politiche ambientali e alle politiche per lo sviluppo e di azzerare la cooperazione internazionale“.

Il terzo settore è una risorsa per lo sviluppo e il Forum intende sostenere in tutte le sedi un’azione propositiva ed una mobilitazione volta a difendere i diritti dei cittadini e a cambiare la Finanziaria nell’interesse del Paese.
Queste ragioni sono condivise sostanzialmente dalle Regioni, dagli Enti Locali, dai Sindacati, da numerose Associazioni imprenditoriali: per questo il Forum si impegna a sostenere tutte le iniziative di pressione e di lotta che verranno attuate dalle altre rappresentanze sociali e istituzionali che condividono queste nostre valutazioni, a partire dallo sciopero del 24 ottobre indetto da CGIL, CISL e UIL”.

Assumiamo oggi – dichiarano i portavoce Edoardo Patriarca e Giampiero Rasimelliqueste ferme posizioni senza rinunciare, tenacemente, a proporre soluzioni e a ricercare il dialogo con le Istituzioni, come abbiamo fatto in passato e come intendiamo fare per il futuro, rappresentando appieno i diritti, gli interessi e l’autonomia del Forum e delle organizzazioni che vi si riconoscono“.

Il testo del documento è consultabile integralmente nel sito
www.forumterzosettore.it

comunicato stampa 44/03
Roma, 23 Ottobre 2003

Collaborazioni

acri
anci
caritas
buone notizie
Dire
fondazione triulza
istat
mecenate
minstero del lavoro
Next
finanza sostenibile
redattore sociale
Social economy
unioncamere
welforum