#Cittadinanza #Comunicati stampa

CITTADINANZA ATTIVA EUROPEA: IL FORUM DEL VENETO PRESENTA IL TAVOLO PERMANENTE CON GLI EUROPARLAMENTARI

Padova, 6 maggio. Il Forum del Terzo Settore del Veneto ha segnato una importante tappa per la costituzione di una cittadinanza attiva europea presentando oggi a Padova, all’interno di Civitas – il salone dell’economia sociale e civile – il Tavolo Permanente di confronto tra società civile e istituzioni europee.

«L’iniziativa coraggiosa del Forum del Veneto – come l’ha definita Edoardo Patriarca – rappresenta un importante cambio di vedute: invece di chiederci cosa può fare l’Europa per noi, iniziamo a chiederci che cosa possiamo fare noi per l’Europa».

Il tavolo, cui aderiscono europarlamentari eletti nel Nord/Est e appartenenti alla società civile organizzata veneta, si occuperà dei temi del welfare e della cittadinanza attiva europea. Il primo obiettivo sarà la formulazione di un documento di proposte comuni che avvicini i cittadini all’Unione Europea, affinché questa non diventi sempre più un «superpalazzo blindato e inaccessibile ai cittadini» come la descrive Marina Bastianello del Forum del Veneto.

«L’auspicio – conclude Patriarca – è che questa esperienza veneta ampli sempre più i partecipanti e diventi capofila di una stagione di maggiore consapevolezza da parte delle reti di terzo settore nazionale sulle tematiche Europee. Il passo successivo dovrà essere l’organizzazione di una Conferenza Nazionale del Terzo Settore con Padova come capitale».

comunicato 7/06
Roma, 6 maggio 2006

Collaborazioni

acri
anci
caritas
buone notizie
Dire
fondazione triulza
istat
mecenate
minstero del lavoro
Next
finanza sostenibile
redattore sociale
Social economy
unioncamere
welforum