#Protocollo d'intesa #Comunicati stampa

INAIL E FORUM PERMANENTE DEL TERZO SETTORE SIGLANO UN PROTOCOLLO D’INTESA

Roma, 2 luglio 2008. Il presidente dell’INAIL Vincenzo Mungari e le portavoce del Forum Permanente del Terzo Settore Maria Guidotti e Vilma Mazzocco hanno siglato stamani un Protocollo d’Intesa che si pone, tra gli obiettivi principali, la diffusione sempre più capillare delle tematiche legate alla disabilità e la promozione del reinserimento sociale e professionale degli infortunati sul lavoro. A tal fine gli Enti firmatari hanno riconosciuto l’importanza di creare un collegamento stabile tra mondo del lavoro e mondo del Terzo Settore. “La promozione della tutela della sicurezza e salute negli ambienti di vita, studio e lavoro – si legge nel Protocollo – si fonda innanzitutto su valori sociali veicolati da azioni di informazione, sensibilizzazione e sviluppo della cultura delle prevenzione.”

Inail e Forum del Terzo Settore concordano sulla necessità di promuovere e realizzare interventi di carattere formativo, che possano contribuire ad accrescere il livello di sensibilità sui temi della disabilità, la riabilitazione, la pratica sportiva, il reinserimento sociale e lavorativo, sempre avendo presente l’obiettivo della riqualificazione professionale dei lavoratori infortunati e disabili. Per la realizzazione di quanto indicato nel Protocollo di Intesa verrà costituito un Comitato paritetico che, supportato da un Tavolo tecnico, individuerà le iniziative più opportune da intraprendere sul territorio.

Siamo certi che i contenuti innovativi di questo Protocollo, veicolati attraverso la rete delle oltre 100 associazioni aderenti – affermano Maria Guidotti e Vilma Mazzocco portavoce del Forum del Terzo Settore – contribuiranno a creare una più diffusa sensibilità nei confronti delle tematiche legate alla prevenzione e al reinserimento dei lavoratori infortunati”. “Con il reinserimento lavorativo dell’infortunato – ha dichiarato il presidente dell’Inail Vincenzo Mungarisi realizza in pieno uno degli aspetti fondamentali e caratterizzanti nella missione istituzionale dell’INAIL che, preso in carico il lavoratore, lo accompagna nel suo percorso di riappropriazione degli spazi di vita e di lavoro. L’accordo con il Forum del Terzo Settore si pone quindi in linea con la politica che l’INAIL sta perseguendo, che ha portato l’Istituto a qualificarsi come polo d’eccellenza anche nella cura, riabilitazione e reinserimento degli infortunati sul lavoro“.

com. stampa 20/08

Collaborazioni

acri
anci
caritas
buone notizie
Dire
fondazione triulza
istat
mecenate
minstero del lavoro
Next
finanza sostenibile
redattore sociale
Social economy
unioncamere
welforum